Vai a Team World Shop

Che cos’è uno spin off cinematografico

Una scelta sempre più adottata da sceneggiatori e registi sono gli spin off cinematografici. Scopriamo di cosa si tratta.

Il termine spin off è chiaramente un termine di origine inglese. Letteralmente significa “scorporo”, “derivato” e sempre di più sentiamo parlare di spin off riferito a film e serie TV, anche se in realtà esistono spin off anche per videogame, fumetti e romanzi.
Vediamo allora che cos’è uno spin off, per poi passare a spiegare che cosa non è uno spin off e, infine, ci concentreremo su alcuni spin off famosi sia del passato che di prossima uscita nelle sale cinematografiche.

In cosa consiste uno spin off cinematografico

Quando guardiamo un film o una serie TV seguiamo la storia dei personaggi principali. Ogni trama, però, prevede anche personaggi secondari che entrano nella storia solo in ruoli minori, ma che spesso sono fortemente caratterizzati e a cui il pubblico, a volte, si affeziona.
Proprio da questa considerazione nascono gli spin off, ovvero film o serie TV che trasformano il personaggio secondario della storia originale nel protagonista di un nuovo film o di una nuova serie.
Una scelta che viene sempre più usata perché spesso gli spin off si rilevano di un successo pari o superiore a quello dell’opera originale. Ovviamente, in uno spin off non mancano mai i riferimenti alla storia principale da cui è nato.

Spiegato per sommi capi che cos’è uno spin off cinematografico o di una serie TV, vediamo adesso con che cosa non va confuso.

Che cosa non è uno spin off

Per quanto concetti totalmente diversi, spesso lo spin off di un film o di una serie TV viene confuso con il sequel, il prequel o il remake. Il sequel di un’opera è il suo secondo capitolo. In pratica racconta i fatti avvenuti dopo quelli narrati nell’opera prima. Il sequel è l’esatto contrario del prequel. Quest’ultimo, infatti, racconta i fatti antecedenti a quelli narrati nell’opera originale. Infine, troviamo il remake: in questo caso si tratta di un film che viene rigirato ad anni di distanza da un nuovo regista. In un certo senso è il rifacimento di uno stesso film in modo da riproporlo in chiave moderna e, al tempo stesso, è un modo per cimentarsi con un grande film maker del passato e rendergli al tempo stesso onore per la sua opera. In alcuni casi di remake si parla di “shot for shot”, ovvero di un film che riproduce un vecchio film riproponendo anche le stesse inquadrature. Più rari sono i cosiddetti reboot ovvero i riavvii, quando si rigira un film di successo, ma sviluppando la storia in direzioni leggermente diverse.

Chiarito che cosa non è uno spin off, vediamo adesso alcuni esempi famosi del passato e alcune promesse di spin off di successo del futuro prossimo

Alcuni degli spin off di successo

Alcuni spin off, come accennato, hanno avuto pari o superiore successo dei film o delle serie originali. Tra questi va sicuramente citato Flash, spin off di Arrow e che narra del personaggio che, coinvolto nell’esplosione di un acceleratore di particelle, diventa super veloce e decide di usare i suoi poteri per combattere il crimine. Oppure Better call Saul, serie spin off di Breaking Bad, che narra le vicende dello squinternato avvocato Saul Goodman.

Ma a promettere emozioni ci sono in arrivo già altri due spin off. Hobbs & Shaw, in uscita nelle sale in questi giorni, è il primo spin off della saga di Fast and Furious. Mentre a fine anno sarà sugli schermi uno spin off cinematografico della serie di Gomorra. Un film tutto dedicato all’infanzia di Ciro Di Marzio, l’Immortale della serie TV Gomorra.