Vai a Team World Shop

Emma Watson nasconde 2mila copie di Piccole Donne in tutto il Mondo

Emma Watson, protagonista del riadattamento cinematografico di Piccole Donne, ha lasciato 2mila copie sparse in tutto il Mondo del romanzo di Louisa May Alcott.

Emma Watson, protagonista del riadattamento cinematografico di “Piccole Donne”, ha lasciato 2000 copie sparse in tutto il Mondo del romanzo di Louisa May Alcott.

L’attrice, che nel film interpreta il ruolo di Margaret “Meg” March, ha distribuito (e nascosto) 2 mila copie del libro "Piccole Donne" di Louisa May Alcott (leggi la trama) in 38 Paesi, grazie al supporto di The Book Fairies, progetto da lei fondato nel 2017. Ogni copia avrà una nota personale scritta da Emma.

«Sono emozionata all’idea di raccontarvi il mio grande sforzo con Book Fairies per nascondere 2 mille copie di Piccole donne! #LWBookFairies inizia oggi e presenta oltre cento diverse edizioni del classico romanzo di Louisa May Alcott per celebrare l’uscita di #LittleWomenMovie, ognuna delle quali ha una nota speciale scritta da parte mia dentro».

Il messaggio continua con l’invito a monitorare sui social l’hashtag #ibelieveinbookfairies per scoprire dove sono state nascoste le copie dei libri. Chi le troverà potrà prenderle gratis.

Tra le città che nascondono le copie del celebre romanzo ci sarà anche l’Italia.

“Piccole Donne”, al cinema dal 30 gennaio 2020, è il settimo adattamento cinematografico del romanzo. Fanno parte del cast Timothée Chalamet, Chris Cooper, Laura Dern, Louis Garrel, Tracy Letts, James Norton, Bob Odenkirk, Florence Pugh, Saoirse Ronan, Eliza Scanlen, Meryl Streep e Emma Watson. Guarda qui il trailer ufficiale del film.

Emma Watson e le 2000 copie di Piccole Donne