Testo Zitti e Buoni dei Måneskin, canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2021 nella categoria Campioni.

“Zitti e buoni” è contenuta nel nuovo album dei Maneskin dal titolo “Teatro d’Ira Vol. I” uscito il 19 marzo 2021 e anticipato dal singolo di successo “Vent’anni”. Scritto e composto interamente dai Måneskin, “Zitti e Buoni”, con sonorità crude e distorte, ha portato all’Ariston il graffio rock che caratterizza l’attitudine del gruppo, per la prima volta a Sanremo da cui è uscito vincitore. Il brano è certificato Doppio Disco di Platino, ed è il brano vincitore anche dell’Eurovision 2021. 

La band salirà sui palchi delle principali città italiane nel 2021 e nel 2022: ecco biglietti, date e prezzi.

Significato canzone

“Zitti e buoni” è un pezzo che parla principalmente di redenzione e voglia di spaccare il mondo con la musica, una sfida contro i pregiudizi, tema centrale nelle produzioni del gruppo. Un brano carico che ha la dimensione live nel suo dna, quella di cui gli artisti si sono nutriti attraversando l’Italia e l’Europa nel primo lungo tour e che tanto manca loro in questo momento.

Offerta
Teatro d'ira - Vol. I
Il nuovo album dei Maneskin

Zitti e Buoni testo Måneskin – Sanremo 2021

Testi canzoni Måneskin, leggi il testo di “Zitti e Buoni”:

Loro non sanno di che parlo
Voi siete sporchi fra’ di fango
Giallo di siga’ fra le dita
Lo con la siga’ camminando
Scusami ma ci credo tanto
Che posso fare questo salto
Anche se la strada è in salita
Per questo ora mi sto allenando
E buonasera signore e signori

Testo completo:

Zitti e Buoni video Måneskin – Sanremo 2021

Zitti e Buoni audio Måneskin – Sanremo 2021

Ascolta la Musica dei Måneskin su Spotify, ecco l’audio ufficiale della canzone di Sanremo “Zitti e Buoni”:

2020-03-10