Se non vuoi correre il rischio di perdere le tue chat su WhatsApp, saprai bene che la cosa migliore da fare è il backup delle conversazioni: ora sono disponibili i backup criptati end-to-end sia su iOS che su Android. Continua nella lettura se vuoi sapere di cosa si tratta.

Nel 2016 WhatsApp ha introdotto la crittografia end-to-end per impostazione predefinita al fine di protegge le conversazioni tra gli utenti. Dal 15 ottobre 2021 si può decidere se proteggere i i backup archiviati su Google Drive o iCloud con la crittografia end-to-end.

Backup chat con crittografia end-to-end

WhatsApp dal 15 ottobre ha messo a disposizione un ulteriore livello di sicurezza opzionale per proteggere il salvataggio delle chat su Google Drive e iCloud con la crittografia end-to-end. Per farlo ti basterà scegliere una password o una chiave crittografica a 64-bit, entrambe le conoscerai solo tu pertanto se dovessi perderle NON sarà più possibile recuperarle: conservale con cura!

Per accedere alla nuova funzione è necessario aver installato l’ultima versione di WhatsApp, qualora non fosse disponibile il backup con crittografia end-to-end è consigliato attendere qualche giorno.

Attivare il backup crittografato end-to-end

Ecco i passaggi da compiere sull’app WhatsApp per attivare il backup sicuro delle chat:

  1. Aprire le Impostazioni
  2. Selezionare Chat > Backup delle chat > Backup crittografato end-to-end
  3. Selezionare Continua > seguire le richieste per creare una password o una chiave crittografica
  4. Selezionare Fine, attendere che WhatsApp prepari il backup crittografato end-to-end

Disattivare il backup crittografato end-to-end

Ecco i passaggi da compiere sull’app WhatsApp per disattivare il backup sicuro delle chat:

  1. Aprire le Impostazioni
  2. Selezionare Chat > Backup delle chat > Backup crittografato end-to-end
  3. Selezionare Disattiva
  4. Inserire la password
  5. Confermare di voler disattivare il backup end-to-end selezionando Disattiva