Vai a Team World Shop

USA: lo streaming supera la vendita di DVD e Blu-ray

Lo streaming ha superato la vendita di DVD e Blu-ray in America!

Ciò che solo pochi anni fa sembrava fantascienza è divenuto realtà nel 2012.

Secondo il recente report IHS Screen Digest (www.screendigest.com), in America i consumatori preferiscono di gran lunga la fruizione di un film o telefilm in streaming al classico supporto fisico.

Alla base della scelta, indubbiamente il risparmio – in termini di spesa – che l’utente è chiamato a sostenere: un DVD si aggira intorno ai 4,72 dollari, mentre un film in streaming è disponibile a pochi centesimi, per l’esattezza 51 centesimi di dollaro, o addirittura è possibile guardare film in streaming senza limiti.

L’America vanta inoltre la presenza di Hulu.com e Netflix.com, due siti leader nel settore che consentono di vedere gratuitamente, con l’inserimento di spot pubblicitari, o con un contributo mensile di 7.99 dollari gli ultimi episodi delle serie TV anche su dispositivi mobili (iPhone, iPad).

L’Italia purtroppo è ancora ben lontana dall’offerta che ha preso piede oltreoceano e non presenta servizi streaming all’altezza delle aspettative degli utenti.

iTunes potrebbe essere tra i candidati ideali per intraprendere questa strada, ma al momento nel nostro Paese offre un ridotto catalogo cinematografico ed è escluso lo streaming delle serie TV.

Al momento dunque ai fan delle serie televisive non rimane altra scelta che seguirle in TV, considerando i lunghissimi tempi di uscita dei DVD (quando previsti!)

A completare lo scenario, Blockbuster – la più nota catena di noleggio film – ha annunciato dopo 18 anni di servizi l’imminente chiusura di tutti gli store italiani.

Molti dei nostri utenti seguono numerose serie televisive… Che ne pensate dei servizi disponibili in Italia e cosa fareste per migliorarli?