Vai a Team World Shop

TikTok: cos’è, come funziona e come si usa l’app di lip sync

Vi sveliamo cos'è e come funziona TikTok: il social network che permette creare video in lip sync che diventano subito virali

Tik Tok App Musical.ly

Se hai meno di vent’anni allora conosci sicuramente l’app TikTok. Realizzata per far sbizzarire gli adolescenti e la loro creatività, questa divertente applicazione sta riscuotendo un enorme successo negli ultimi mesi e a detta di molti presto sarà conosciuta e diffusa proprio come Facebook e Instagram. Sì, perché se ti stai domandando cos’è Tik Tok la risposta è semplice: si tratta di un social network che permette ai suoi utenti di realizzare video divertenti di breve durata o di sincronizzare gli spezzoni di una canzone o di una scena di un film con la propria bocca e imitare il proprio artista o attore preferito.

Su TeamWorld avevamo parlato di questa applicazione già qualche anno fa per raccontare della fusione con un’altra app tanto amata dai giovani. Musical.ly cambia nome e diventa Tik Tok, infatti, a partire dall’agosto 2018. Se vuoi ripercorrere l’evoluzione di Tik Tok ti invitiamo a leggere il nostro vecchio post, mentre se sei interessato a capire cos’è e come funziona Tik Tok e come si usa ti invitiamo a dedicare pochi minuti del tuo tempo alla lettura di questo articolo.

Indice dei contenuti

Cos’è e come funziona Tik Tok

TikTok è un’app a metà tra un social network e un social media realizzata da una società cinese chiamata ByteDance. Come abbiamo avuto modo di raccontare in un nostro vecchio post, l’app è nata dalla fusione con Musical.ly ed ha ereditato diverse funzionalità da quest’ultima. In realtà, Musical.ly è stata letteralmente acquisita dall’azienda proprietaria di TikTok e nell’operazione di rebranding si è scelti di mantenere il nome della precedente applicazione.

Per capire come funziona TikTok occorre però fare qualche esempio. Hai presente quei brevi videoclip dove la persona ripresa dalla camera muove soltanto la bocca e sembra che stia imitando la traccia audio di sottofondo? Si tratta di video realizzati con quest’app che è diventata davvero famosissima tra gli adolescenti. Il grande successo di Tik Tok si deve forse proprio alla sua funzione principale, quella cioè di creare brevi video sincronizzati (questa funzionalità è detta lip sync). Ciò permette ai giovani di sbizzarrirsi e di fargli esternare la loro creatività, creando clip divertenti e originali, sfruttando tracce audio di brani famosi o di scene di film diventate celebri.

Tik Tok però non è soltanto un social media, ma si avvicina molto ai social network come Facebook e Instagram perché permette agli iscritti di costruirsi un seguito, avere persone con cui interagire, essere apprezzati (con le ormai celebri reazioni o il più classico cuoricino per il “mi piace”).
Secondo gli esperti di social network, TikTok vedrà crescere ulteriormente il suo numero di utenti nel prossimo anno. Questo potrebbe spingere Instagram e Facebook a prendere “provvedimenti”, ad esempio replicando alcune funzioni di TikTok nella loro applicazione per evitare di far passare gli utenti all’app concorrente. Staremo a vedere cosa succederà in tal senso!

Per usare TikTok devi scaricare l’applicazione dallo store del tuo smartphone (l’icona è un neon colorato a forma di nota musicale su sfondo nero). Si può usare l’app anche senza essere registrati. TikTok funziona di default con account pubblici, ovvero tutto ciò che viene pubblicato sulla piattaforma (se non indicato diversamente dopo essersi registrati) sarà visibile a chiunque, anche ai non iscritti che vogliono utilizzare l’applicazione soltanto per intrattenimento (appunto, come se fosse un social media). Ovviamente, una volta che ci si è registrati si potrà modificare l’impostazione di privacy e rendere l’account privato (proprio come accade su altri social network simili) e far si che i video pubblicati vengano visti soltanto dai follower accettati.
A differenza di altri social network, TikTok non permette di inviare fotografie e video all’interno dei messaggi privati tra gli utenti.

Come si usa Tik Tok

Come avrai capito leggendo il paragrafo precedente, puoi usare TikTok anche se non sei iscritto all’app. Effettuando il download dell’applicazione potrai infatti guardare i video condivisi dagli utenti del social network che hanno come impostazione predefinita un account pubblico. Tutto ciò che condivideranno questi ultimi sarà quindi visibile anche da te. Non essendo però un iscritto la limitazione principale sarà quella di non poter pubblicare. Se intendi usare TikTok per realizzare video con il lip sync e divertirti a pubblicarli dovrai necessariamente creare un account!

Per capire come si usa TikTok abbiamo pensato di estrapolare quelli che negli ultimi anni sono stati considerati dagli amanti dei social network i punti di forza di quest’app. Li abbiamo raccolti per te nei punti seguenti:

  • Feed immediato e non impegnativo: a differenza di altri social, come ad esempio Instagram e Facebook, quest’applicazione per mostrarti i contenuti pubblicati da altri utenti non ti chiede di impegnarti con delle azioni “concrete”. Cosa vuol dire questo? Che potrai scorrere il feed dell’applicazione senza dover inviare richieste per seguire altri account, lasciare like o commenti. L’applicazione ti mostrerà i video di tendenza o delle persone nelle vicinanze della tua posizione e grazie ad un software di intelligenza artificiale cercherà di imparare i tuoi gusti anche soltanto osservando per quanto tempo ti soffermerai su un video piuttosto che su un altro;
  • Interazioni tra utenti “innovative” e originali: TikTok consente agli utenti di lasciare reazioni, like e commenti sotto ai video degli altri iscritti come avviene solitamente anche negli altri social network, ma non solo. Infatti, l’applicazione incentiva a creare delle interazioni tra utenti sotto forma di video: più che incentivare i classici commenti tra utenti, TikTok favorisce l’interazione con video di risposta a quelli pubblicati creando una sorta di botta e risposta davvero originale e atipico per altri social. Molto interessante è la possibilità di realizzare dei “duetti” replicando e reinterpretando il video fatto da un altro utente o semplicemente citandolo e “portando avanti la canzone o la scena”;
  • #hashtag: questa non è una vera e propria novità rispetto ad altri social network. Anche su TikTok è possibile classificare e raggruppare i propri post attribuendogli degli hashtag. Quello che invece è interessante notare è che la viralità dei video pubblicati su questa piattaforma hanno favorito la diffusione degli hashtag che lanciano delle vere e proprie sfide agli altri utenti. Le famosissime challenge che vediamo spopolare sui vari social network, infatti, spesso nascono proprio da video diventati virali su quest’app!

Bene! Adesso che sai cos’è, come funziona e come si usa TikTok non ti resta che scaricare l’app e cominciare a realizzare dei video divertenti e costruire il tuo seguito su questa piattaforma!