NanoPress
Vai a Team World Shop

Guida al funzionamento delle telecamere Wi-Fi

Quale miglior modo per controllare la casa se non installando delle telecamere Wi-Fi? Ecco a te una guida su come sceglierle.

Hanno da poco derubato la casa del tuo vicino e sei preoccupato per la tua? In effetti, la sicurezza del nostro appartamento è importante. In casa abbiamo le nostre cose, i nostri preziosi e viviamo insieme ai nostri cari. Per proteggere la nostra abitazione, oggigiorno la tecnologia ci aiuta tantissimo e a costi decisamente ridotti rispetto al passato.

Se vuoi controllare la casa, anche quando sei fuori, con un investimento di tempo e denaro decisamente piccolo, puoi installare delle telecamere Wi-Fi, a cui collegarti in qualsiasi momento, sia da un computer che dal cellulare. In questo modo, anche quando sarai in viaggio e lontano da casa, potrai controllare che nessun ospite indesiderato si sia intrufolato nel tuo appartamento, e sta magari mettendo le mani tra le tue cose con cattive intenzioni. Per farlo non c’è bisogno di essere elettricisti, né di essere un esperto di impianti.

Vediamo allora come scegliere ed installare delle telecamere Wi-Fi.

Telecamera di videosorveglianza Wi-Fi: come sceglierla

Prima di lanciarsi nell’acquisto di una telecamera spia Wi-Fi, magari allettati dal loro basso costo, dobbiamo capire di cosa abbiamo veramente bisogno. Una casa piccola, per esempio, potrà essere sorvegliata da una o due telecamere. Se invece il tuo appartamento è su più piani, allora dovresti optare per un numero maggiore di telecamere.

Inoltre, le telecamere Wi-Fi devono essere connesse alla rete internet e, se non sono autoalimentate, devono stare vicino ad una presa di corrente. Perciò la prima cosa da fare se vuoi installare un sistema di videosorveglianza Wi-Fi è fare una mappa della tua casa ed individuare i punti dove potresti installare una telecamera Wi-Fi.

Fatto questo, avrai un quadro completo della videosorveglianza e potrai scegliere numero e caratteristiche delle telecamere Wi-Fi di cui hai bisogno!

Caratteristiche delle telecamere Wi-Fi

In base alle tue esigenze, puoi scegliere tra una vasta gamma di caratteristiche per le telecamere Wi-Fi. Innanzitutto, come abbiamo accennato, in base a dove vuoi piazzarle, dovrai scegliere tra quelle autoalimentate o quelle che hanno bisogno di una presa di corrente.

Se sei alla ricerca di una telecamera Wi-Fi da esterno fa in modo che sia impermeabile e che magari sia ad infrarossi, così che possa rilevare ciò che succede anche con poca luce o al buio.

La qualità delle immagini è un altro fattore importante, ma deve essere bilanciato dalla velocità della rete Wi-Fi. Se compri una telecamera che fa immagini in alta definizione, ma la tua connessione internet è particolarmente lenta, allora avrai delle immagini a scatti e il risultato sarà controproducente.
Valuta anche il raggio dell’inquadratura, se vuoi una telecamera fissa o mobile e se te ne serve una che prenda anche l’audio o meno. Infine, considera se hai bisogno che la tua telecamera Wi-Fi registri anche ciò che vede o meno.
Una volta fatte tutte queste valutazioni, puoi passare all’acquisto e procedere all’installazione vera e propria. Vediamo, quindi, come installare una telecamera Wi-Fi.

Come si installa una telecamera Wi-Fi

Una volta che le telecamere Wi-Fi sono in tuo possesso fa innanzitutto un check prima di installarle. Verifica che funzionino e che tutto vada per il verso giusto. Installare una telecamera, magari su una parete in alto, e poi rendersi conto che qualcosa non va, non è sicuramente piacevole!

Aperta la scatola, fa in modo che la telecamera sia nel raggio d’azione del tuo router e che gli venga assegnato un indirizzo IP. Accendi il PC ed installa il programma per controllare le immagini. In alternativa o in aggiunta, scarica l’App corrispondente al modello delle telecamere se vuoi visualizzare la telecamera Wi-Fi su Android o iOS e, quindi, le immagini che cattura.
Se tutto è andato per il verso giusto in pochi minuti sarai capace di visualizzare su PC o dispositivo mobile quello che la telecamera Wi-Fi sta riprendendo.

Un’unica accortezza va tenuta in considerazione: finché sei in casa, potrai sicuramente visualizzare le riprese della camera Wi-Fi. Ma non è detto che questo accada automaticamente anche quando non sei nella tua abitazione. In pratica, per avere accesso alla telecamera Wi-Fi anche dall’esterno, le porte del tuo router devono essere aperte, almeno per l’indirizzo IP della telecamera Wi-Fi. Per verificarlo, prova a collegarti da un luogo diverso da casa tua, magari usando la rete internet del cellulare. Se funziona non dovrai fare altro, altrimenti devi entrare nelle impostazioni del tuo router e aprire la porta relativa all’IP del sistema di videosorveglianza.