Vai a Team World Shop

L’alternativa a Siri per Android: Google Now

Stai cercando un'alternativa a Siri per avere l'assistente vocale sul tuo dispositivo Android: scopri come attivarla gratuitamente in poche mosse.

telefono android con assistente vocale ok google

Quante volte ti è capitato di vedere i tuoi amici scherzare e divertirsi a chiedere informazioni all’assistente vocale Siri sul loro iPhone? Tu, però, essendo possessore di un dispositivo Android, scommetto che sei curioso di sapere come avere Siri per Samsung o Huawei! Purtroppo non è possibile, ma sappi che esiste un’alternativa valida chiamata Google Now.

Un assistente vocale sul proprio smartphone fa sempre comodo poiché, tra le svariate funzioni che mette a disposizione, semplifica le operazioni che compi tutti i giorni grazie ad un tuo comando vocale. Vediamo quindi come scaricare Google Now sul tuo dispositivo e cosa puoi fare con l’assistente vocale per Android.

Come scaricare Google Now su Smartphone e Tablet

A partire dalla versione di Android 4.1, Google Now dovrebbe essere già installato sul dispositivo. Nel caso in cui non riesca ad individuarlo in alcun modo, in questo paragrafo andremo a spiegarti come installare l’alternativa a Siri in italiano per Android completamente gratuita!

Innanzitutto, cerca nel PlayStore “Google Now” e pigia sul risultato intitolato “Assistente vocale Now”, quindi fai partire l’installazione. Nel caso in cui ti sia richiesto di installare anche l’App Google, procedi all’installazione di quest’ultima, poiché senza di essa Google Now non funzionerà correttamente. Non dovrai far altro che cercare “Google” all’interno della barra di ricerca del PlayStore e fare attenzione a scaricare l’applicazione ufficiale.

Arrivati a questo punto bisognerà avviare la procedura di attivazione di Google Now. Tale procedura può variare da versione a versione di Android, anche se è pressoché lo stesso procedimento. Vediamo step by step come fare:

  • Imposta l’App scaricata come launcher Dal menu impostazioni, pigia la voce “Dispositivo” e poi su “Homepage”. Individua l’App Google Now e spunta la casella a fianco;
  • Torna alla schermata Home dove dovrebbe esserci una casella di ricerca di Google, premi sul simbolo del microfono e parla con l’assistente vocale per Android in Italiano e utilizzando un linguaggio naturale.

Ottimo, ora che finalmente hai anche tu un’assistente come Siri per Android, non ti resta che divertirti e scoprire quali sono le cose che puoi chiedere al tuo assistente.

Cosa chiedere all’assistente vocale Google Now

Se hai attivato l’assistente vocale Google Now sul tuo dispositivo potrai finalmente usufruire delle più comode ed utili funzioni di questo strumento! Come detto in precedenza, per chiedere qualcosa a Google Now, non ti serve altro che pigiare sul simbolo del microfono in Homepage o nell’App Google oppure pronunciare la frase “Ok Google”.

Ma cosa puoi chiedere una volta attivato Google Now? Ecco a te tutti i comandi vocali di Google che puoi dare al tuo assistente vocale:

  • Ricercare luoghi su Google Maps: Con l’assistente vocale di Google puoi ricercare luoghi di tuo interesse vicino a te, pronunciando ad esempio “Cerca pub nei paraggi”. Inoltre, puoi chiedergli di mostrarti le indicazioni stradali per arrivarci con il comando vocale “Strada per…”;
  • Chiedere informazioni su persone o oggetti: Puoi conoscere le informazioni riguardanti personaggi presenti in rete, senza doverlo scrivere manualmente sul motore di ricerca. Dicendo “Quanti anni ha Harry Styles” ad esempio, ti risponderà con l’età di Harry Styles;
  • Impostare promemoria o sveglie: Pronunciando le frasi “Ricordami di…” e “Svegliami alle…”, Google Now, rispettivamente, inserirà un promemoria con la frase da te detta e imposterà una sveglia all’ora da te indicata. I promemoria, inoltre, possono essere collegati a diversi luoghi. Con la frase “Ricordami di chiamare la nonna quando torno a casa”, Google Now ti avviserà nel luogo da te scelto;
  • Avviare applicazioni: Con la frase “Avvia…” seguita dal nome dell’applicazione, Google Now la farà partire al posto tuo. Il tutto però dipende dall’applicazione e se supporta i comandi vocali;
  • Inviare messaggi o effettuare chiamate: Pronunciando “Chiama…” seguito dal nome del contatto salvato in rubrica, Google chiamerà per te quella persona. Se invece vuoi inviare un messaggio o una mail, ti basterà dire “Invia messaggio a…” o “Invia mail a…”, dettando poi il testo da scrivere;
  • Usare la calcolatrice: Se non sei pratico nel fare i conti, puoi chiedere a Google che li farà al posto tuo;
  • Chiedere informazioni sul meteo: Dicendo la frase “Che tempo fa oggi”, Google Now ti indicherà le condizioni climatiche del giorno. Puoi anche chiedere informazioni riguardanti altre città o in un altro periodo temporale.