Chi gestisce una pagina Facebook saprà sicuramente che il numero dei fan non è un dato che restituisce effettivamente il valore della pagina stessa.

Per essere più chiari: ipotizziamo di avere una palestra con 2.000 iscritti di cui solo 20 sono i frequentatori più assidui coloro che, per esempio, vengono ad allenarsi e/o a partecipare ai corsi. E’ chiaro quindi che il numero dei nostri iscritti – non trascurabile “sulla carta” – sia in realtà un valore del tutto “fittizio” se rapportato all’interesse della nostra utenza.

Lo stesso meccanismo accade su Facebook che però ci offre una metrica interessante, il PTAT (people talking about this)che può rappresentare un valido aiuto (sebbene non definitivo e completo, per una panoramica complessiva vi invitiamo a consultare la sezione INSIGHT della vostra pagina) per determinare il reale successo della nostra pagina e, soprattutto, il coinvolgimento e la partecipazione dei nostri utenti.

Il PTAT prende in esame:

1. le persone che cliccano “mi piace”
2. le persone che pubblicano sulla bacheca della pagina
3. le persone che interagiscono alle nostre pubblicazioni (inclusi eventi e album)
4. persone che menzionano la nostra pagina
5. persone che condividono i vostri contenuti
6. persone che mettono “mi piace” ai post e/o compiono qualsiasi azione sulla pagina
7. persone che effettuano il check-in in un posto (per le pagine luoghi e/o con presenza fisica sul territorio)

Sono quindi monitorate tutte le attività che i nostri “mi piace” effettivamente svolgono all’interno della nostra pagina (i famosi frequentatori della palestra…).

Per capire se la nostra pagina è di REALE SUCCESSO (crea cioè una partecipazione attiva) basterà fare un semplice calcolo, tenendo presente che l’indice medio di USER ENGAGEMENT è intorno al 2%, ciò significa che se siete sotto questa percentuale… dovete decisamente rimboccarvi le maniche e rivedere la vostra strategia editoriale.

Per completezza d’informazioni è bene sapere che il PTAT è una metrica calcolata su un periodo di 7 giorni e NON è un indicatore di engagement “universale”, ma sicuramente un dato che può aiutarci nella nostra pianificazione e gestione della pagina.

Ecco il calcolo da fare per capire il reale coinvolgimento dei nostri “mi piace” su quello che pubblichiamo, se quindi i nostri post generano interesse, condivisione e/o azioni.

(PTAT : NUMERO DI FAN DELLA PAGINA) X 100

Vi forniamo un esempio analizzando i dati della pagina facebook di Team World www.facebook.com/teamworld

PTAT facebook Team World

(8349 : 86909) x 100 = 9.6 %

2020-03-10