Vai a Team World Shop

Creare un indirizzo di posta elettronica in pochi minuti

Devi creare un indirizzo di posta elettronica in pochi minuti da desktop o dispositivo mobile? Leggi la nostra guida

Hai bisogno di creare un indirizzo di posta elettronica ma non sai da dove cominciare? Ci vogliono davvero 5 minuti per iniziare. Avere un account e-mail è la scelta giusta se si vuole inviare allegati o scambiare messaggi con colleghi di lavoro. Creare un’e-mail è utile anche per scambiare materiale didattico con i propri amici o se si ha la necessità di contattare un docente universitario.

La posta elettronica è uno degli strumenti di comunicazione online più utilizzati al giorno d’oggi. Il suo successo è dovuto alla facilità di utilizzo; anche una persona non esperta, infatti, è in grado di inviarla in pochi minuti. Un indirizzo di posta elettronica si compone di due elementi: il nome utente e il dominio del provider del servizio. Questi due elementi sono separati da un carattere che prende il nome di chiocciola.

Un messaggio di posta elettronica è composto dai seguenti elementi:

  • Intestatari: contiene gli indirizzi di posta elettronica dei destinatari principali.
  • Oggetto: è una breve descrizione del messaggio;
  • Corpo o allegati: è composto dal contenuto informativo che si vuole inviare al destinatario.

Bene, ora che sai perfettamente di cosa stiamo parlando scommettiamo che non vedi l’ora di creare un indirizzo di posta elettronica. Prima di spiegarti nel dettaglio come creare un’e-mail, vogliamo parlarti dei più famosi provider di posta elettronica che ti permettono di creare un indirizzo di posta elettronica gratis.

I 3 migliori account di posta elettronica gratuiti

Quando si parla di provider di servizi di posta elettronica ci riferiamo ad un fornitore di posta elettronica il quale implementa i server e-mail per consentire l’invio e la ricezione di messaggi per conto di utenti finali. Alcuni provider offrono i propri servizi in maniera gratuita, mentre altri lo fanno soltanto in seguito alla sottoscrizione di un account premium. Quando parliamo di fornitori di posta gratuiti ci riferiamo principalmente a Gmail, Yahoo, Outlook:

  • Gmail: è uno dei provider di posta elettronica più utilizzati. Si tratta di uno dei prodotti di Google di maggiore successo che ti consente di collaborare con i suoi servizi nativi. Ad esempio, quando scrivi un messaggio puoi condividere un file presente su Google Drive. Quest’ultimo è un servizio di sincronizzazione dati che ti permette di creare ed ospitare file e cartelle in cloud. Quando crei un account di posta elettronica gmail ti viene concesso uno spazio di archiviazione gratis di 15 GB. Inoltre, Gmail dispone di un calendario in cui puoi creare appuntamenti o impegni e condividerlo con le altre persone.
  • Yahoo: un’altra piattaforma per creare un indirizzo di posta elettronica gratis è Yahoo mail. Questo provider per gli account gratuiti offre uno spazio di archiviazioni 1 TB (terabyte) ovvero uno spazio di 1000 GB. Yahoo mail dispone di un alias di posta elettronica che ti consente di inviare messaggi ad un sito web non affidabile creando un indirizzo e-mail usa e getta. Questo sta a significare che il sito web non vedrà il tuo vero indirizzo e-mail ma uno fittizio. Qualora lo ritieni opportuno puoi sempre eliminare l’indirizzo e-mail del sito web che ritieni contenga molti spam.
  • com: questo provider di posta elettronica è uno dei prodotti Microsoft. Se crei un account e-mail con Outlook, oltre ad inviare e ricevere e-mail potrai pianificare e gestire gli appuntamenti e gli eventi. Inoltre, puoi accedere agli strumenti di Microsoft gratis come Word, PowerPoint ed Excel. Puoi anche chattare anche in tempo reale con Skype, direttamente dalla posta in arrivo. Microsoft offre 15 GB di spazio di archiviazione per la posta elettronica per Outlook.com account gratuito. Qualora si superasse tale limite, riceverai un messaggio che indica che il tuo account supera i limiti e non potrai inviare o ricevere messaggi.

Come si crea un indirizzo di posta elettronica da PC

Per creare un indirizzo di posta elettronica gratuito da computer ti basta andare sul sito internet del provider e fare clic sul pulsante “Iscrizione gratuita“. A questo punto ti verrà chiesto di inserire alcune informazioni quali il tuo nome, cognome, data di nascita e paese. In questa fase importante è scegliere il nome del tuo indirizzo e-mail. Nello scegliere il nome ti consigliamo di utilizzare il tuo nome completo in modo da utilizzarlo anche per scopi professionali. Una volta che hai il tuo indirizzo e-mail devi decidere una password. In genere, la password deve contenere almeno 8 caratteri e includere un mix di lettere maiuscole e minuscole, numeri e caratteri speciali. Più variegata è la password, tanto più il tuo account sarà sicuro.

Successivamente, ti verrà chiesto di digitare il tuo numero di cellulare oppure di inserire un indirizzo e-mail alternativo. Questo permetterà al client di verificare la tua identità qualora ti dimenticassi la password. Il prossimo step è inserire la spunta al CAPTCHA per verificare che sei un umano. Una volta che hai seguito la procedura non ti resta che accettare i termini e le condizioni e fare clic su accetto per creare gratuitamente il tuo account di posta elettronica.

Come creare un indirizzo di posta sul cellulare

In alternativa, è possibile creare un account di posta elettronica dal cellulare. In tale caso, ecco i passaggi da seguire:

  1. Andare nel Goolge Play Store (Android) oppure nell’Apple Store (iOS);
  2. Digitare il nome del provider di posta elettronica (es. Outlook);
  3. Scaricare l’applicazione e avviare il procedimento di creazione dell’e-mail;
  4. Inserire il nome e il cognome;
  5. Data di nascita;
  6. Scegliere il nome del tuo indirizzo e-mail e la password;
  7. Digitare il numero di cellulare e il codice ricevuto per messaggio;
  8. Procedere con la creazione della mail.

Sicuramente prima di terminare l’installazione di un indirizzo di posta elettronica ti verrà posto un test CAPTCHA si richiede all’utente di scrivere quali siano le lettere o i numeri presenti in una sequenza. Si tratta di un test molto utile per verificare che tu sia un umano e non un computer.

2020-03-10