Vai a Team World Shop

Serie TV anni 90: l’elenco di quelle imperdibili

serie tv anni 90

Con gli anni ’90 esplode il fenomeno delle serie tv che si rivolgono per la prima volta a un pubblico di adolescenti, affrontando e rappresentando i loro problemi di tutti i giorni. Ne segue un enorme successo e, soprattutto, la nascita di diversi miti della televisione.
Ancora oggi alcune di queste serie tv vengono messe in onda o, molto spesso, guardate in streaming da tantissime persone. Vediamo allora quali sono le serie tv che hanno segnato gli anni ’90.

Serie televisive cult degli anni Novanta

Willy, Il Principe di Bel-Air

Un giovanissimo Will Smith esordisce in televisione con la serie Willy, Il Principe di Bel-Air. La storia è quello del ribelle Willy che, spinto dalla madre, lascia il ghetto di Philadelphia per tenersi lontano dai guai e approda a casa degli zii, Vivian e Phil. Gli zii vivono in una lussuosa villa a Bel-Air, con il figlio secchione Carlton e l’ironico maggiordomo Geoffrey. Willy sarà accolto con amore, ma non abbandonerà il suo stile che creerà non pochi casini e fraintendimenti.

Beverly Hills, 90210

Beverly Hills, 90210 ebbe così tanto successo che molti ragazzi continuavano a chiamare il numero 90210 sperando di poter parlare con i propri idoli, non sapendo che il numero 90210 è il codice postale di Beverly Hills.

La storia è quella dei fratelli Walsh, Brandon e Brenda, che si trasferiscono dal Minnesota alla calda e ricca Beverly Hills. Qui fanno amicizia con un gruppo di ragazzi, per lo più della ricca borghesia, ma comunque problematici. Tra questi Dylan, il bello e maledetto, lo spaccone Steve, Donna, ragazza dolce e buona che si fidanzerà con David (e lo sposerà alla fine della serie) e Kelly, ragazza bella e problematica. La serie affronta tematiche anche delicate, come la droga, il sesso, l’uso e l’abuso di alcol etc. Non mancano però storie d’amore tormentate e anche triangoli amorosi all’interno del gruppo.

Baywatch

Creata da un vero guardaspiaggia, Greg Bonann, Baywatch è stata una delle serie più viste al mondo in assoluto. Narra dei Baywatch (i bagnini) di Los Angeles che, tra un salvataggio in mare e un altro, affrontano i loro problemi nella vita di tutti i giorni. Tra i protagonisti, poi, oltre a Mitch c’è la bellissima Pamela Anderson, una vera e propria icona di bellezza degli anni ’90.

Friends

Scappata dal suo matrimonio, l’eterna indecisa Rachel incontra in un bar l’amica del liceo Monica e decidono di andare a vivere insieme. Comincia così la serie tv Friends che narra le vicende di un gruppo di amici trentenni, ambientata nell’appartamento di Monica e Rachel e quella dei loro dirimpettai, Chandler e Joey.

La Tata

Da venditrice di cosmetici di provincia a tata in una famiglia dell’upper class newyorkese. È l’inizio della serie La Tata, in cui Francesca Cacace, appariscente donna del Queen dovrà occuparsi dei tre figli del ricco impresario teatrale Maxwell Sheffield. Con lei in casa ci saranno il sarcastico maggiordomo Niles e l’aspirante moglie di Maxwell (nonché sua collaboratrice) Babcock. Memorabile zia Assunta, anziana zia della tata, a cui spesso la protagonista va a fare visita nel Queens.

X-files

Alieni, fantasmi, fenomeni paranormali. Per gli amanti del genere X-files è un cult senza tempo. I protagonisti sono due agenti dell’FBI, Mulder e Scully, che indagano e risolvono casi apparentemente inspiegabili e dove la ragione viene messa a dura prova. Ovviamente, la serie ha anche un risvolto amoroso, con i due protagonisti che con il tempo troveranno sempre più un’intesa intima. X-files è stato riproposto e sviluppato anche dopo gli anni ’90, mantenendo un grande seguito di spettatori affezionati.

E.R. – Medici in Prima Linea

Un’altra serie che è andata ben oltre gli anni ’90 (si è conclusa nel 2009) è stata E.R. – Medici in Prima Linea. Storie di medici del pronto soccorso di Boston, sempre indaffarati con emergenze e con il salvataggio in extremis di vite in pericolo. Gli interpreti della serie sono cambiati durante le stagioni e, tra gli attori in camice bianco, c’è stato anche George Clooney.

College

E chiudiamo con una serie tutta italiana: College. Ambientata in Toscana, la serie tv narra delle vicende di alcuni ragazzi di un’accademia militare e delle ragazze di un vicino collegio femminile. Costretti alla disciplina, i gruppi dovranno trovare sotterfugi e impossibili strategie per incontrarsi e, in alcuni casi, far nascere l’amore.