È una cosa che possiamo dire per tutte – ma proprio tutte – le produzioni Marvel Studios, e che confermiamo anche per l’ultimo capolavoro: Eternals è un film da vedere, e in questo articolo ti spieghiamo perché (ricordandoti che è disponibile in streaming esclusivo su Disney+ a cui puoi abbonarti qui a partire da 8,99 euro).

Con, tra i tanti, Angelina Jolie, Richard Madden, Salma Hayek e Kit Harington Eternals è il terzo film della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe e introduce una nuova squadra di supereroi, gli Eterni, che da sempre proteggono la Terra e l’umanità da mostruose creature chiamate Devianti. Dopo un lungo periodo di quiete in cui pensavano di averli sconfitti, i Devianti fanno il loro ritorno, e gli eroi devono riunirsi per affrontare la nuova minaccia. Alla regia Chloe Zhao, Premio Oscar, che puoi considerare il primo validissimo motivo per non perderti il film.

Perché Eternals è un film da non perdere assolutamente

Le motivazioni che rendono Eternals un bellissimo film che consigliamo vivamente di guardare sono tante, e qui abbiamo raccolto quelle che crediamo essere le più significative (non in ordine di importanza!). 

Un cast eccezionale

Per interpretare i personaggi di Eternals e gli Eterni è stato scelto un cast d’eccezione, composto da Angelina Jolie, dalla straordinaria presenza scenica, Gemma Chan, Richard Madden, Kit Harington, Salma Hayek, Kumail Nanjiani, Lia McHugh, Brian Tyree Henry, Lauren Ridloff, Barry Keoghan, e Don Lee, grandi nomi del cinema internazionale che danno ennesima conferma del loro talento regalando interpretazioni magistrali. La complicità e l’affiatamento del gruppo sul set trapela anche sullo schermo, dando al film ancora più credibilità ed autenticità.

È molto attuale e affronta tematiche importanti

Eternals è un film di fantascienza che affronta tematiche estremamente attuali e di grande importanza a livello sociale ed ambientale, e promuovendo l’inclusività sia sullo schermo che fuori. Eternals è infatti il primo film Marvel con protagonisti personaggi di diverse etnie, diverse identità di genere e con disabilità. Makkari, ad esempio, è una supereroina sordomuta (così come l’attrice che la interpreta) che comunica con il linguaggio dei segni, mentre Phastos è un supereroe di colore dichiaratamente gay. Racconta inoltre della nascita della tecnologia, e di come spesso se lasciata nelle mani degli uomini venga usata per fare del male, invece che del bene. Si interroga su cosa voglia dire veramente vivere. Tutto questo trasportando lo spettatore nel fantastico e magico mondo degli Eterni e dei Devianti.

Le scene post credit

Come da tradizione, anche in questo nuovo film Marvel sono presenti due scene post credit, una dopo i primi titoli di coda, e la seconda al termine di tutti i crediti. Una vede come protagonista Kit Harington, e apre un’interessante finestra su ciò che accadrà. Protagonista dell’altra il nostro Harry Styles al suo debutto nel Marvel Cinematic Universe. Il suo ruolo è quello di Eros, fratello di…

La colonna sonora

Le colonne sonore nei film sono fondamentali, e possono fare davvero la differenza. In Eternals, la soundtrack è stata affidata al celebre compositore Djawadi Ramin. Vincitore di due Emmy con Game Of Thrones, anche in questo film l’artista ha fatto un lavoro eccezionale. 

Curiosità: Ramin ha lanche lavorato alle colonne sonore di Iron Man, Prison Break e Westworld.

Le ship

Non poteva mancare l’elemento che tanto amiamo cercare in tutte le serie TV o i film, la ship. In Eternals ne contiamo almeno tre di cui innamorarsi. Tutte nel corso del film regalano tante emozioni, ma non volendo fare troppi spoiler vi riportiamo quella che è diventata la più famosa e la preferita tra i fan che l’hanno già visto al cinema: i Drukkari, Druig e Makkari. Il nome è stato ufficializzato dallo stesso Berry Keoghan, che sui suoi profili social riposta spesso anche fan art e clip che ritraggono i personaggi insieme.

È l’inizio di una nuova avventura

Eternals è il primo capitolo di una storia che presenta al mondo un mondo tutto da scoprire, una nuova squadra di supereroi che, come si può evincere dal finale aperto ed intrigante e dalle scene post credit, è destinata a vivere tante avventure ed imprese epiche, ad interfacciarsi con nuovi personaggi e a dover affrontare nuove minacce. Tutte cose che non vediamo l’ora di scoprire.

È un film Marvel

Ultimo ma non per importanza, si tratta di una produzione Marvel Studios. Un nome, una garanzia. Da Iron Man, agli Avengers a Shang-Chi, non c’è stato un film che ci abbia deluso o che sia stato al di sotto delle nostre aspettative, Eternals compreso. La cura dei dettagli, gli effetti speciali, la totale assenza di momenti spenti o noiosi, l’epicità delle scene di combattimento, i costumi, la fotografia, i riferimenti agli altri film/personaggi dell’MCU sempre presenti, le immancabili battute o scene comiche, Insomma, una produzione, come sempre, impeccabile.

Eternals trailer ufficiale

La visione di Eternals è riservata agli abbonati Disney+.

Per accedere alla piattaforma streaming Disney+ è necessario attivare un abbonamento che può essere mensile o annuale. L'abbonamento mensile a Disney+ costa 8,99€/mese, più conveniente quello annuale pari a 89,90€/anno.

Disney+ è disponibile sui tuoi dispositivi preferiti: TV, Computer, mobile, tablet e console. Se vuoi saperne di più ti consigliamo di leggere la nostra guida: come iscriversi a Disney+, se invece vuoi procedere subito:

Abbonati ora a Disney+

Il tuo abbonamento ti consente di avere accesso a film, serie TV, documentari, cartoni animati, corti, live-action dei cataloghi Disney, Pixar, Marvel, Star Wars, National Geographic e Star. Scopri i vantaggi di Disney+.