Mulan è il 36° film d’animazione Disney diventato nel 2020 anche un Live Action disponibile sulla piattaforma streaming Disney+. Scopri alcune curiosità e informazioni che forse non conoscevi sul personaggio, il cartone e il film di Mulan.

Tramite l’Accesso VIP di Disney+ puoi guardare comodamente a casa Mulan, il nuovo imperdibile Live Action Disney uscito sulla piattaforma il 4 settembre 2020. Sul catalogo Disney+ verrà reso disponibile per tutti gli abbonati, senza costi aggiuntivi, dal 4 dicembre 2020. Maggiori dettagli su Accesso VIP di Disney+ qui.

Ti ricordiamo che per poter vedere Mulan su Disney+ è necessario, oltre all’Accesso VIP, anche l’abbonamento alla piattaforma streaming: abbonati a Disney+ ora.

Curiosità su Mulan: cartone e Live Action

Continua a leggere per scoprire alcune curiosità sul film d’animazione del 1998, sul perché il personaggio di Mulan è diventato così iconico e alcune chicche dal set del Live Action.

Mulan: sinossi e trailer ufficiale

Qual è la morale di Mulan

Il Live Action disponibile su Disney+ è tratto dal film d’animazione del 1998, Mulan. La morale del cartone Disney Mulan è quella di non fermarsi davanti a nulla, alle difficoltà, alle avversità. E soprattutto di non conformarsi con quello che viene imposto dalla società e/o dai molti, ma di trovare sempre la propria strada.

Nel cartone e nel Live Action, Mulan dimostra di poter essere utile per qualcosa che va oltre l’essere una sposa esemplare. Rompendole le regole, trova (orgogliosamente) sé stessa.

Cosa ci insegna Mulan

Mulan è più che una Principessa Disney… è una guerriera ribelle. Il suo personaggio ci insegna che una donna può fare qualsiasi cosa senza sentirsi inferiore all’uomo. Il coraggio di mettersi in gioco, al di la del risultato, è già una vittoria.

Cosa significa il cartone animato Mulan

Il cartone animato Mulan, così come il film 2020, è ricco di simboli che racchiudono significati molto importanti: la spada di Mulan è legata all’onore e in particolare a quello del padre, essendo un oggetto che appartiene a lui. Il fatto che lei decida di tagliarsi i capelli proprio con la lama di questa spada, non è un dettaglio trascurabile: Mulan ha disonorato la famiglia non sposando l’uomo a cui era stata promessa. Il taglio dei capelli – simbolo di femminilità e onore – rappresenta la consapevolezza da parte di Mulan di essere venuta meno ad un impegno che fa parte della tradizione.

Tornata dalla guerra, dopo aver salvato la Cina, Mulan dà al padre la spada e i doni dell’imperatore: di fatto ha riconsegnato l’onore alla sua famiglia.

Perché Mulan è una principessa

Mulan in realtà non è una Principessa né di nascita né in quanto sposa di un Principe. Ma di fatto il suo personaggio è stato fatto rientrare tra le Principesse Disney.

2020-03-10

Le location del film Live Action

Sono state utilizzate circa 20 location in Cina, tra cui la provincia dell’Hubei nella Cina centrale; il cosiddetto Monte delle Sabbie Canore nel deserto di Mingsha Shan, nella regione nord-occidentale dello Xinjiang; il Parco Geologico Nazionale del Danxia cinese di Zhangye, in Cina centro-settentrionale; le Montagne Fiammeggianti a nord; il Villaggio Mazar; e le città di Dunhuang e Jiuquan nella provincia nord-occidentale del Gansu, oltre ai teatri di posa nella provincia dello Zhejiang nella Cina orientale.

Costumi e armi nel film: numeri da capogiro

Circa 40 persone hanno lavorato ai costumi nel corso di tre mesi; sono stati realizzati 1104 articoli di cappelleria; 250 cappelli sono stati confezionati in Cina; sono stati realizzati 1114 abiti completi per le comparse; 590 costumi completi per la Città Imperiale e 100 per le scene nel villaggio; sono stati realizzati 281 set di armature per l’esercito cinese; 730 capi per le armature Rouran e tra i tre e i cinque costumi per ciascuno dei 50 attori principali. In totale sono stati realizzati oltre 1000 costumi!

Per il film sono state realizzate circa 4000 armi in diversi materiali: alcune in alluminio con manici in uretano, altre erano versioni morbide per i combattimenti tra il cast. L’arsenale per Mulan includeva scudi per la fanteria, lance, archi e frecce, spade Jian a doppio taglio, la spada Dao e il pugnale Kapinga che impugna Böri Khan, e gli spaventosi pugnali usati da Xianniang.