Vai a Team World Shop

Karaoke: torna il cult anni ’90 con Angelo Pintus

Karaoke Angelo Pintus

Il Karaoke torna in televisione con Angelo Pintus da stasera, Lunedì 30 Marzo, con 40 puntate registrate in 8 piazze italiane tra Veneto, Campania, Puglia ed Emilia Romagna.
Già da tempo il mondo della moda ha ritrovato il fascino degli anni ’90 e ora è venuto il momento di un revival televisivo che regalò il successo a Fiorello.

Leggi anche: Biglietti MTV EMA 2015 Milano 25 Ottobre 2015

Lo show itinerante andrà in onda dal Lunedì al Venerdì su Italia1 alle 19:55 e le regole sono le stesse del passato: 12 persone si alterneranno sul palco per dividersi 6 canzoni, mentre da casa sarà possibile cantare seguendo il testo che appare sullo schermo. Il vincitore è decretato direttamente dal pubblico presente in piazza con l’applausometro.

Cosa significa “Karaoke”

Karaoke è un termine giapponese che è possibile tradurre con l’espressione “orchestra vuota”.
Sebbene non vi sia una fonte certa su periodo di nascita del fenomeno, questo gioco musicale si è diffuso in tutto il mondo in particolare durante gli anni ’80, con un vero boom nei ’90.
E’ il genere d’intrattenimento numero uno in Giappone, dove sono sorti locali dedicati al gioco, con tanto di sale private da utilizzare insieme agli amici, che prevedono anche un servizio di ristorazione.
Nonostante l’immaginario collettivo abbia da sempre abbinato il Karaoke al Giappone, è però la Finlandia la patria di questo gioco. E’ infatti nel Paese nordico che si svolge dal 2007 il campionato mondiale di Karaoke.

Leggi anche: Ginnaste – Vite Parallele: stagione 4 su MTV

Come partecipare

Per partecipare è necessario essere maggiorenni e inviare la propria richiesta iscrivendosi al sito www.karaoke.mediaset.it, dove è anche possibile mandare video. In alternativa, basterà presentarsi il giorno prima delle registrazioni nelle piazze in cui farà tappa il programma e partecipare alle selezioni.

I precedenti storici

Diversi artisti, ora famosi, hanno calcato il palco del Karaoke quando ancora non erano conosciuti al grande pubblico. Tra loro ricordiamo in particolare Elisa (con “Questione di feeling”) e Tiziano Ferro, ma anche la presentatrice Camila Raznovich (con “We are the world”) e l’attrice Laura Chiatti.