Guarda Il Re Leone in streaming su Disney+. Uscito nelle sale italiane il 21 agosto 2019, “Il Re Leone” ha ottenuto diversi record: risulta essere il primo incasso di sempre nella storia di Disney Italia, rappresenta il miglior esordio di tutti i tempi per un lungometraggio Disney, il secondo miglior esordio tra i film distribuiti da Disney Italia dopo Avengers: Endgame ed è stato il miglior opening di agosto di tutti i tempi nel nostro paese.

Diretto da Jon Favreau, Il Re Leone si avvale di un’evoluzione delle tecnologie di storytelling che unisce le tecniche del cinema live action a immagini fotorealistiche generate al computer per dare nuova vita all’intramontabile successo mondiale uscito nelle sale nel 1994.

Il Re Leone film 2019 su Disney+

Il Re Leone è disponibile in streaming sulla piattaforma Disney+ (o DisneyPlus) dal 10 aprile 2020.

Per accedere ai contenuti è necessario abbonarsi alla piattaforma Disney+: se vuoi sottoscrivere un abbonamento a DisneyPlus leggi la nostra guida o se vuoi procedere subito clicca qui per abbonarti a Disney+.

Il Re Leone trama

Il Re Leone trasporta il pubblico in un incredibile viaggio nella savana africana dove è nato un futuro re. Simba prova una grande ammirazione per suo padre, Re Mufasa, e prende sul serio il proprio destino reale. Ma non tutti nel regno celebrano l’arrivo del nuovo cucciolo. Scar, il fratello di Mufasa e precedente erede al trono, ha dei piani molto diversi e la drammatica battaglia per la Rupe dei Re, segnata dal tradimento e da tragiche conseguenze, si conclude con l’esilio di Simba. Con l’aiuto di una curiosa coppia di nuovi amici, Simba dovrà imparare a crescere e capire come riprendersi ciò che gli spetta di diritto.

Il Re Leone trailer ufficiale italiano

I personaggi de Il Re Leone e le voci dei doppiatori

SIMBA (voce di Marco Mengoni) è destinato a essere un potente re fin dalla nascita. Quando è ancora un cucciolo sicuro di sé che vuole diventare presto un re, Simba impara a rispettare il Cerchio della Vita grazie agli insegnamenti di suo padre, Mufasa, e di sua madre, Sarabi. Ma non tutti sostengono il futuro re. A dispetto di tutti gli allenamenti e i consigli ricevuti, ascendere alla Rupe dei Re e raccogliere il testimone del suo amatissimo padre sarà più difficile di quanto Simba abbia mai creduto.

NALA (voce di Elisa) diventa amica di Simba quando sono entrambi cuccioli. Giocherelloni, competitivi e ben assortiti, viene decretato che i due diventeranno una coppia anche se i diretti interessati non ne hanno la minima idea. Nala, una cucciolotta forte e sicura di sé, diventa una potente leonessa che si preoccupa del futuro delle Terre del Branco. Quando lei e Simba si ritrovano, la speranza ritorna nel sofferente branco e la fiera e determinata Nala incoraggia Simba a seguire il proprio destino.

TIMON (voce di Edoardo Leo) è uno spiritoso suricato che soccorre Simba dopo che quest’ultimo fugge dalla Rupe dei Re in cerca di una vita diversa. Timon e il suo amico Pumbaa accolgono il solitario cucciolo e gli insegnano come sopravvivere nel loro habitat: non c’è bisogno di andare a caccia qui. Timon non è uno sciocco e sa che avere un leone per amico può far comodo, anche se è destinato a qualcosa di grande.

PUMBAA (voce di Stefano Fresi) è un facocero con problemi di flatulenza e il migliore amico del suricato Timon. Seguendo la guida del suo amico, Pumbaa fa amicizia con il piccolo Simba, subito dopo essersi accertato che il leoncino non pianifica di mangiarli. Pumbaa, il cui nome in lingua Swahili significa “sciocco”, ha un gran cuore e un animo sensibile.

MUFASA (voce di Luca Ward) è il sovrano intelligente e capace della Rupe dei Re e il padre di Simba. Mufasa è il gentile e amorevole compagno di Sarabi ed è sempre pronto a divertirsi con il suo cucciolo. È deciso a insegnare a Simba tutto ciò che sa sperando che, un giorno, suo figlio possa governare le Terre del Branco con compassione e integrità. Mufasa crede ardentemente nel Cerchio della Vita e sa che non vivrà per sempre. La sua devozione nei confronti della sua famiglia e del suo regno non conosce confini.

SARABI (voce di Antonella Giannini) è la moglie forte e sofisticata di Mufasa, l’affettuosa e severa madre di Simba e la rispettata regina della Rupe dei Re. Accanto a ogni grande leone c’è una grande leonessa. Favreau afferma: “All’interno dei branchi di leoni, le leonesse giocano un ruolo fondamentale.Per quanto riguarda Sarabi si capisce subito che è la regina e la controparte di Mufasa”.

ZAZU (voce di Emiliano Coltorti) è un bucero dal becco rosso e il braccio destro di Mufasa… anzi, l’ala. Rappresenta gli occhi e le orecchie del regno e si occupa di comunicare tutte le notizie della giornata, sia quelle buone sia quelle meno buone. La sua lealtà si estende al piccolo Simba anche se, a differenza di Mufasa, questo leoncino un po’ troppo sicuro di sé non è esattamente grato a Zazu per i suoi servigi.

2020-03-10

RAFIKI (voce di Toni Garrani) è un saggio primate sciamano e il consigliere reale di Mufasa. È presente alla nascita di Simba e anche nel momento in cui il futuro re si trova a un bivio. La sua risata – composta da saggezza e stravaganza mescolate in parti uguali – è sconcertante e contagiosa. Il personaggio è stato scelto come protagonista di un test iniziale, che metteva in luce il potenziale del nuovo medium sviluppato dai filmmaker. “Sono sicuro che se avessimo mostrato il test di Rafiki al pubblico, gli spettatori lo avrebbero scambiato per il filmato di un vero babbuino”, afferma il produttore Jeffrey Silver. “Se non lo avessi saputo in anticipo, sarei sicuramente caduto nel tranello”.

SCAR (voce di Massimo Popolizio) è il trascurato e sottovalutato fratello di Re Mufasa. È convinto da molto tempo di essere il legittimo sovrano delle Terre del Branco, se soltanto il suo fin troppo nobile fratello si facesse da parte. Alla nascita di Simba, i sogni di Scar diventano ancora più irraggiungibili, dunque l’infelice zio escogita un piano per eliminare sia Mufasa sia il nuovo cucciolo con l’aiuto dei suoi scagnozzi, le iene. Scar non era destinato a governare la Rupe dei Re per un buon motivo.

LE IENE sono gli alleati, i soldati e i malvagi scagnozzi di Scar. Pur avendo paura di Mufasa – il suo ruggito è minaccioso e decisamente impressionante – le iene si alleano subito con Scar quando lui promette il prestigio e il rispetto che desiderano. I filmmaker sapevano che le iene sarebbero state molto diverse in questa nuova versione del film. Favreau spiega: “Dato che questo film possiede una natura fotorealistica, rendere le iene troppo comiche non ci sembrava coerente con quello che stavamo facendo. Dunque abbiamo optato per una scrittura e delle interpretazioni motivate dalla storia piuttosto che dalla comicità. Volevamo fornire più motivazioni al personaggio di Shenzi, offrendo allo stesso tempo un po’ di sollievo comico con Azizi e Kamari”.

SHENZI (voce di Rossella Acerbo) è la leader del branco. Shenzi, il cui nome in lingua Swahili significa “selvaggio”, è pronta quasi a tutto per ottenere il potere.

AZIZI (voce di Paolo Vivio) non condivide esattamente lo spirito astuto del suo branco. Non è assolutamente in grado di percepire le sfumature, le metafore e il sarcasmo.

KAMARI (voce di Alessandro Budroni), invece, è furbo e impulsivo. La sua astuzia è affilata come i suoi denti.