Random a Sanremo 2021 in gara nella categoria Campioni con la canzoneTorno a te“, porta sul palco della terza serata del Festival, quella dedicata alla canzone d’autore, “Ragazzo Fortunato” di Jovanotti.

Con oltre 210 milioni di ascolti su tutte le piattaforme digitali Random, non ancora ventenne, è fra i giovani artisti italiani più popolari e già autore di grandi successi: i tre singoli “Chiasso”, “Rossetto” e “Sono un bravo Ragazzo un po’ fuori di Testa” contano un totale di 6 dischi di Platino. I brani sono tutti contenuti nell’EP “Montagne Russe”, uscito a giugno 2020 e certificato disco d’Oro.

Se vuoi saperne di più, ti invitiamo a leggere il nostro articolo: chi è Random.

Random a Sanremo 2021

Random parteciperà alla 71esima edizione del Festival della Canzone Italiana, nella categoria Campioni, con il brano “Torno a te“.

Nella serata di giovedì 4 marzo dedicata alla Canzone d’Autore, Random si esibirà con il brano di Jovanotti “Ragazzo Fortunato” insieme a The Kolors. La scelta dà vita ad una collaborazione di generi diversi tra loro, che personalizza sensibilmente la performance e il consolidamento di una forte amicizia che lega Random a Stash e a tutta la band (da gennaio fuori con il singolo “Mal di Gola”).

Random racconta:

«Sono davvero tanti i motivi per i quali “Ragazzo Fortunato” è stata la canzone che ho scelto di portare sul palco dell’Ariston per la serata del giovedì insieme a The Kolors. Jovanotti è uno dei miei artisti italiani preferiti in assoluto e “Ragazzo Fortunato” è un pezzo che in qualche modo dice tanto di me: io vivo ogni giorno come se mi avessero regalato un sogno, al quale lavoro con determinazione perché si realizzi. Credere nei propri sogni è il messaggio che voglio portare a chi mi ascolta. Inoltre, è una canzone che ha un ritmo completamente diverso dal brano che porterò in gara e questo mi consentirà di mostrare un’altra parte di me al pubblico di Sanremo. Sono molto felice di condividere questa esperienza con The Kolors, che ammiro da sempre, e con Stash, al quale sono legato da un affetto fraterno.»

2020-03-10