Vai a Team World Shop

Meet And Greet con Niall Horan a Londra: il racconto delle fan italiane

Ecco i racconti delle 10 fan che il 31 Agosto hanno incontrato Niall Horan in occasione del suo concerto a Londra, grazie all’iniziativa lanciata da Universal Music Italia e Team World.

MEET&GREET CON NIALL HORAN | I RACCONTI DEI FAN

LETIZIA

Dopo essere arrivata con più di 24 ore di anticipo, aver dormito per strada all’interno di una tenda comprata all’ultimo minuto, ancora stravolta dal sonno, posso dire con certezza che tutto questo – aggiunto alla soddisfazione di essere stata la prima della fila e aver scoperto quanto Niall sia speciale – ha contribuito a rendere questa la migliore esperienza della mia vita. GRAZIE!

ANNALISA

Il concerto è stato magnifico, prima fila sotto al microfono, il nuovo album è incredibile, lui pure.
 Niall è una persona stupenda, quando le guardie gli hanno messo fretta, chiedendogli di passare ad altre ragazze per la foto, lui ha continuato a dare tutte le attenzioni alle fan, senza pensare al poco tempo a disposizione.

Ha dato alle guardie tutti i regali ma quando gli ho dato il braccialetto, mi
 ha allungato il suo polso e se lo è fatto legare e mi ha regalato il plettro che ha usato durante il soundcheck.
 Niente, volevo ringraziarvi tantissimo per questa esperienza avete realizzato uno dei miei più lontani sogni, davvero.

CECILIA

È riduttivo dire che è stata l’esperienza migliore della mia vita, il calore della voce e delle braccia di Niall era proprio ciò di cui avevo più bisogno.
 Il concerto è stato spettacolare, le nuove canzoni sono meravigliose e non ho smesso di sorridergli per tutto il concerto, ero così fiera e felice in quel momento.

Dopo tanta fatica e impegno sono arrivata lì, sotto quel palco e tra quelle braccia, sono riuscita a dirgli quel che da sempre desideravo fargli sapere e ricevere suoi sorrisi, risposte e addirittura diverse risate mi ha resa dannatamente felice.
 Ringrazio Team World e Universal per questa magnifica opportunità che ci è stata data, non riuscirò mai a dimostrare la mia gratitudine in modo adeguato ma sarò sempre troppo emozionata per descrivere al meglio i miei sentimenti.
 Ho pianto, riso, cantato e sorriso tantissimo, e questo è l’obiettivo di un concerto; farti stare bene, emozionarti e colpirti fino al cuore.

FRANCESCA

E’ stata l’esperienza più bella e divertente di tutta la mia vita, condivisa con una delle persone che amo di più! 24 ore o più di fila ma ne sono assolutamente valse la pena, questo e altro per lui! Niall è la persona più dolce e generosa che io abbia mai incontrato. Si è assicurato che la sua guardia del corpo ci portasse cibo e bevande calde in fila di notte e durante la mattinata! Ed è andato tutto alla grande! Grazie grazie grazie.

CHIARA

È stato tutto perfetto, non cambierei una singola virgola di quello che è successo ieri.
 Il Soundcheck è stato più unico che raro, il meet si è alternato tra un mio “Sei bellissimo” e il suo “You too sweetie, Forza Italia”.
 L’unica parola per descrivere il concerto è, ovviamente, SPECIALE.

CORINNA

Ho pianto tantissimo, ho esaurito tutte le lacrime che avevo in corpo, ma ne è valsa la pena, perché stavo realizzando il più grande sogno e non ci potevo credere.
 Niall è davvero la persona più dolce e gentile dell’intero universo e sono così fiera di lui e della carriera da solista che sta intraprendendo.

Le canzoni del nuovo album sono, detto forse anche in modo riduttivo, meravigliose, e non vedo l’ora che esca il suo album per ascoltarlo e riascoltarlo all’infinito. È semplicemente un capolavoro.


Grazie mille a Team World e alla Universal per avermi dato questa preziosissima opportunità, non vi ringrazierò mai abbastanza per ciò che avete fatto per noi è non dimenticherò questo giorno mai e poi mai nella mia vita.
 Vedere Niall dalla prima fila, vedere le sue espressioni, i suoi sorrisi dolcissimi, le sue fossette…

LUNA

Il Soundcheck è stato meraviglioso, intimo e molto emozionante. È stato bello potersi godere un po’ di tempo con Niall senza telefoni o distrazioni.
 Per quanto riguarda il M&G io sono ancora sotto shock, avere la possibilità di abbracciarlo dopo tutti questi anni è stato un sogno ad occhi aperti. 
Il concerto poi è stato indimenticabile, sono sorpresa di come Niall sia cresciuto e migliorato in questi anni, inoltre l’album è stupendo e non vedo l’ora che esca ad ottobre!
Grazie ancora per questa occasione, è stata una serata magica!

SERENA

Dopo 5 anni e mezzo ho finalmente avuto l’opportunità di abbracciare la ragione della mia vita e di condividere con lui dei momenti speciali, come al soundcheck e al meet. Il concerto è stato strepitoso, orgogliosa di essere stata al suo primo tour. Il 31 agosto 2017 rimarrà una delle date più importanti della mia vita.

GIULIA

Abbiamo sentito Niall cantare canzoni acustiche con pochissime persone e l’ho abbracciato, cosa che avevo sempre ritenuto impossibile. 
Il concerto  è stato magnifico, le canzoni sono pazzesche e l’atmosfera era incredibile. 
Inoltre, la prima fila era praticamente tutta italiana, non poteva andare meglio di così!

SARA

Esperienza unica e indimenticabile.
È stato emozionante vedere Niall felice di suonare e cantare brani legati alle sue esperienze di vita, dolorose e non. L’atmosfera era intima e coinvolgente forse grazie alle dimensioni del teatro.
L’album richiama molto gli Eagles e i The Lumineers ed è molto diverso dai due singoli già rilasciati.

Pagine: 1 2