Tutta la verità su Marina Rose Joyce è contenuta in 12:40 minuti di video pubblicati da Luke Cutforth, Youtuber Inglese (nostro ospite all’edizione 2015 di ItaTube) e amico della ragazza più chiacchierata del web (#savemarinajoyce è stato TT Mondiale per oltre 24h!).

Leggi anche | TUTTO SU MARINA JOYCE E LE PREOCCUPAZIONI DEI FAN

TUTTA LA VERITA’ SU MARINA JOYCE

Video e trascrizione in italiano di seguito:

Luke conosce Marina da tempo, non la definirebbe una sua amica “stretta”, non la conosce bene ma sono in buoni rapporti da anni. Ecco cosa dice nel video:

Ci sono state molte teorie su quello che è successo a Marina, dall’utilizzo di sostanze stupefacenti ad un possibile rapimento da parte dell’ISIS al fine di organizzare un attentato terroristico.

Le persone hanno trovato cose strane nei video, tra cui una richiesta di aiuto, una maschera e un fucile sullo sfondo e si è creato il panico. La ragione per cui sto facendo questo video è che sono al corrente della situazione da tempo e mi dispiace che abbia preso questa piega, ho visto persone su internet che si sono approfittate della situazione per creare dramma.

Ho capito che stava succedendo qualcosa di strano circa sei mesi fa, quando Marina ha fatto un product placement per l’app Loovoo e sembrava che fosse un po’ fuori, perdeva il filo del discorso e, preoccupato, ho contattato una mia amica che la conosce molto bene e conosce la sua famiglia.

Questa mia amica ha parlato con la madre di Marina, mi ha fatto leggere i messaggi. Marina ha avuto una serie di problemi personali di cui però non voglio parlare, perché non credo riguardi qualcuno al di là di Marina e di sua madre”.

LE RISPOSTE DI LUKE ALLE DOMANDE DEI FAN

Marina è in pericolo?

La madre ha detto che è al sicuro, sta ricevendo aiuto per quello che sta succedendo nella sua vita ma a parte quello non c’è nulla di cui preoccuparsi. La casa che si vede sullo sfondo del video è quella dei suoi genitori, all’inizio si può vedere la madre entrare. La polizia è andata a vedere e ha confermato che Marina è al sicuro.

Prima una ragazza su Twitter si è lamentata del fatto che non ho intenzione di divulgare i dettagli sulla salute mentale e fisica di Marina, capisco che siete preoccupati ma, se Marina e sua madre hanno deciso di non dire nulla sul suo stato di salute, dovete in qualche modo rispettare questa cosa.

Non ho intenzione di mentirvi però e di dire che va tutto bene e che siete degli idioti se pensate che c’è qualcosa che non va, perché è ovvio che non è così. Marina è al sicuro e sta ricevendo l’aiuto di cui ha bisogno.

E’ davvero stata rapita?

No, non è stata rapita. Si trova a casa dei genitori, dove ha sempre abitato. La gente è preoccupata perché ha notato il riflesso di una maschera nei suoi occhi. Ma se qualcuno mascherato le stesse scattando una foto, vedreste il riflesso della fotocamera, non della maschera.

2020-03-10

Poi c’era il fucile in un angolo della camera, quel fucile giocattolo è sempre stato presente nei suoi video almeno negli ultimi quattro anni.

Marina sta ricevendo aiuto dalla sua famiglia. Nell’ultimo video potete vedere la madre rientrare in casa dopo che ha aiutato Marina a sistemare la videocamera. La madre di Marina ha anche ammesso che il dito che compare a un certo punto del video è il suo. Le stava indicando dove doveva mettersi per la ripresa.

Credo che i genitori di Marina sappiano che i suoi video sono diversi rispetto al passato e credo che stiano cercando di aiutarla a dare un po’ di normalità nella sua vita.

Nessuno ha bisogno di sapere tutti i dettagli. Siete persone che stanno guardando altre persone online. Non avete il diritto di sapere ogni minimo dettaglio sulla vita di una persona, specialmente se questa è vulnerabile o sta passando un brutto periodo.

Una delle principali ragioni per cui sono convinto che Marina non sia assolutamente tenuta prigioniera è perché Louise, una mia cara amica, l’ha vista a Waterloo Station dove Marina era sola e stava andando a prendere qualcosa da bere. Non sembrava spaventata ma non era completamente in sé, non era facilissimo parlarle, continuava a ripetersi ma non sembrava spaventata, era solo un po’ strana.

Chi è la persona che si vede nel livestream e nei video?

E’ sua madre. Sua figlia era appena stata “accusata” di essere stata rapita dall’ISIS, la sua integrità come madre è stata messa in discussione e, naturalmente, le veniva spontaneo controllare cosa stesse succedendo alla figlia. Non si è limitata a dare un’occhiata però, è entrata nella stanza e ha anche fatto una lavatrice ed è intervenuta nel livestream di YouNow.

Ho visto anche molto caos su un misterioso “piede” che sembrava spuntare dalla porta, come se ci fosse qualcuno nascosto dietro. Ma a un certo punto, Marina ha chiuso la porta e si è scoperto essere un semplice orsacchiotto di peluche. Sembra una specie di metafora per la situazione attuale.

Possiamo aiutarla in qualche modo?

Direi che l’unico modo per aiutarla è lasciarla vivere la sua vita. Credo che sua madre stia cercando di mantenere una certa di stabilità e di normalità nella vita di Marina e quello che sta succedendo non la sta certo aiutando.

E’ giusto essere tristi e preoccupati ma continuare ad alimentare teorie assurde non aiuta nessuno.

Perché Marina ha dei lividi?

Non lo so con certezza. Posso fare delle ipotesi, ma non prendetele come ufficiali. Potrebbe essere anemica, il corpo di una persona anemica si procura lividi con molta facilità. Potrebbe fare uso di droghe, ma per quanto ne so e per quanto mi hanno detto, non è questo il caso.

Potrebbe perdere il controllo in alcuni momenti e richiedere un intervento fisico dei genitori per tenerla ferma, quello causerebbe dei segni. Potrebbe essere autolesionista, qualcosa di cui preoccuparsi ma qualcosa di privato che non deve per forza essere condiviso. Il suo corpo potrebbe anche essere in via di guarigione da qualcosa come stress fisico o un problema al sangue. Ci sono un sacco di possibili spiegazioni che vanno al di là dell’abuso o del rapimento.

Qualcuno ha fatto un post paragonando diversi video di Marina con i sintomi della schizofrenia. E’ una possibilità, magari è davvero così, ma perché dovrebbe riguardare qualcuno di voi?

Se fossi nella sua situazione o in quella della madre, non vorrei che centinaia di migliaia di persone ne fossero al corrente. Non vorrei che fosse scritto sui giornali, cosa che invece succederebbe se si confermasse questa teoria.

Ho un cugino schizofrenico e sta bene, vive con la sua famiglia e, nonostante la situazione sia spiacevole, non è qualcosa che riguarda qualcuno al di fuori della famiglia. Una delle cose che mi ha colpito e che ha detto la madre è che il braccialetto rosa che si vede nell’ultimo video è di un Water Park a Tenerife e che le piace talmente tanto il colore che ha deciso di tenerlo addosso. Questo fa capire che Marina è in uno stato in cui trova conforto e felicità nelle piccole cose.

Update: Ho sentito Marina su FaceTime. Stava facendo la spesa con sua madre. L’ho richiamata in serata e mi sono accertato che fosse al sicuro.