Lyra Antarctica è il nome della prima figlia di Ed Sheeran e Cherry Seaborn. Il cantante ha annunciato la nascita della sua primogenita pubblicando su Instagram un tenero scatto di una copertina colorata con un paio di calzini.

Ed Sheeran e Cherry Seaborn – sposata in gran segreto nel 2019 – sono diventati genitori di Lyra Antarctica Seaborn Sheeran, nata l’ultima settimana di agosto. Il suo arrivo era stato anticipato dal The Sun a metà mese: come noto la coppia è sempre stata molto riservata e gelosa della propria privacy, nulla era trapelato dai diretti interessati.

Ed Sheeran papà: l’annuncio su Instagram

Sui social Ed Sheeran mancava dal 24 dicembre 2019, giorno in cui aveva comunicato la volontà di prendersi una pausa. Il suo ritorno non poteva che essere più lieto: il 1 settembre 2020 è tornato per annunciare ai suoi fan di essere diventato genitore di una bimba, Lyra Antarctica.

Ecco il messaggio dell’artista, sposato con Cherry Seaborn, conosciuta al liceo Thomas Mills a Framlingham, nel Suffolk:

«Ello! A quick message from me as I have some personal news that I wanted to share with you… Last week, with the help of an amazing delivery team, Cherry gave birth to our beautiful and healthy daughter – Lyra Antarctica Seaborn Sheeran. We are completely in love with her. Both mum and baby are doing amazing and we are on cloud nine over here. We hope that you can respect our privacy at this time. Lots of love and I’ll see you when it’s time to come back, Ed x»

Ecco la traduzione del messaggio:

«Ciao! Un messaggio veloce da me dato che ho una news che mi riguarda direttamente e che voglio condividere con tutti voi… La scorsa settimana, con l’aiuto di una squadra fantastica, Cherry ha dato alla luce la nostra bambina, sana e bellissima – Lyra Antarctica Seaborn Sheeran. Siamo pazzamente innamorati di lei. Sia la mamma che la piccola stanno bene e noi siamo al settimo cielo Speriamo che possiate rispettare la nostra privacy in questo momento. Tanto amore e spero di vedervi quando sarà ora di tornare, Ed x»

Di seguito il post originale pubblicato ad Ed Sheeran sul suo profilo @teddysphotos: