Leo Gassman è nato il 22 novembre 1998 a Roma. Un cognome importante il suo, figlio di Alessandro e nipote di Vittorio. A differenza del padre e del nonno, Leo ha scelto un diverso percorso artistico, quello della Musica, decidendo di diventare un cantante.

Nonostante l’inevitabile rilevanza del suo cognome, nel 2018 Leo Gassmann ha affrontato il pericolo delle critiche ed è salito in punta di piedi sul palco del talent show televisivo X Factor Italia con la sua chitarra ed un suo pezzo inedito intitolato “Freedom”, dedicato a chi cerca la libertà e lotta per averla. Qui è iniziata la scalata al successo.

LEO GASSMANN DISCOGRAFIA

Nel 2018 Leo canta per la prima volta davanti al grande pubblico sul palco di XF12 presentando l’inedito “Freedom”, Un brano in cui c’è un po’ della sua passione per la filosofia e anche un po’ della sua storia:

“Voglio dimostrare a me stesso di poter capire la mia strada, e crearmi un qualcosa di mio. Sono cresciuto in una famiglia di persone felici che mi hanno mostrato i lati belli della vita. Quindi io mi reputo un ragazzo fortunato, ma la mia è una condizione anche impegnativa. È come se avessi un eco dentro che deve uscire per sfogarmi, per alleggerirmi”.

Durante il talent show, Leo pubblica il suo primo vero singolo dal titolo “Piume”[testo e significato[,

Nel 2019 l’artista pubblica altri due singoli, “Cosa sarà di noi?[testo e significato]” e “Dimmi dove sei”[testo e significato]. e partecipa all’edizione di Sanremo Giovani, da cui esce vincitore.

Nel 2020 entra a far parte del cast di concorrenti della categoria Nuove Proposte del 70 Festival di Sanremo, che VINCE con il brano “Vai bene così”[testo e signficato].

Il 7 febbraio esce anche il suo primo album “Strike”.

LEO GASSMANN SUI SOCIAL

Segui Leo Gassmann sui suoi profili social ufficiali:

 

2020-03-10