Microsoft interessata ad acquistare TikTok – il colosso informatico è in trattativa per acquistare TikTok in Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda. Un accordo potrebbe arrivare già il 15 settembre.

Un’app che fa gola a tutti TikTok, valutata circa 50 miliardi di dollari. Attualmente di proprietà dell’azienda cinese Bytedance, sono moltissimi i potenziali acquirenti che si sono proposti di acquistarla dopo che il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato di volerla vietare nel suo Paese (leggi la nostra news dedicata per scoprire perché Trump vuole bloccare TikTok in America).

La principale candidata all’acquisto è Microsoft, l’azienda informatica creata da Bill Gates, che vuole migliorare il suo posizionamento nel mondo social – ad oggi, è proprietario di Linkedin -.

Cos’è TikTok

TikTok è un’app ideata dall’informatico ed imprenditore cinese Zhang Yiming, ed è un’app che permette ai suoi utenti di realizzare brevi video recitati o con sottofondo musicale. I video possono essere di diverse tipologie: recitati, comici, coreografie di ballo, reinterpretazione di scene di serie TV o film…le possibilità sono tantissime. Negli ultimi anni le iscrizioni a TikTok sono cresciute esponenzialmente, e ad oggi l’app conta 800 milioni di utenti.

Microsoft in trattativa per acquistare TikTok

Dopo aver riscontrato qualche ostacolo iniziale, tra cui l’opposizione di Trump all’acquisto di TikTok da parte di Microsoft, la situazione sembra essere cambiata. Il 4 agosto 2020 è infatti uscita la notizia che la trattativa tra Microsoft e la Bytedance stia andando avanti, e che un accordo tra le aziende potrebbe arrivare già il 15 settembre, data limite imposta dal Presidente degli Stati Uniti per acquistare l’app prima di bannarla ufficialmente.

Complice del successo della trattativa forse anche la telefonata fatta da Satya Nadella, ceo di Microsoft, e il Presidente Trump, che ha rassicurato il Presidente sul fatto che l’azienda si impegnerebbe ad aumentare la sicurezza dell’app in materia di trattamento dei dati personali dei suoi utenti, con la garanzia che i dati dei cittadini americani sarebbero stati trasferiti nel Paese e cancellati da server esteri.

Torna a visitare la pagina per tutti gli aggiornamenti sul futuro di TikTok in America e sull’avanzamento della trattativa di Microsoft!

2020-03-10