In seguito all’ok del Cts, il Consiglio dei Ministri ha approvato il nuovo decreto legge che riguarda la capienza di teatri, musei, cinema, concerti, eventi, competizioni sportive e discoteche. Continua a leggere per saperne di più.

Nella giornata del 7 ottobre, a poco più di una settimana di distanza dalla notizia che il Comitato tecnico scientifico è favorevole a un graduale aumento della capienza dei luoghi culturali, ricreativi e sportivi, il Consiglio dei Ministri si è riunito a Palazzo Chigi e ha approvato all’unanimità il decreto legge sulle capienze, in vigore dall’11 ottobre 2021.

Decreto capienze: le nuove percentuali

Di seguito riportiamo le nuove percentuali previste dal decreto capienze per i diversi settori:

CINEMA, TEATRI E CONCERTI

  • 100% all’aperto e al chiuso per le sale teatrali e da concerto, i locali di intrattenimento, i cinema, la musica dal vivo, gli spazi all’aperto e altri locali (in zona bianca)

MUSEI

  • eliminata la distanza di sicurezza minima di un metro

DISCOTECHE

  • 75% all’aperto
  • 50% al chiuso

SPORT

  • 75% all’aperto
  • 60% al chiuso

È sempre necessario essere in possesso del Green Pass per poter accedere ai diversi luoghi sopraelencati. Dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 per poter accedere a spettacoli, cinema, eventi sportivi, ristorazione al chiuso, feste, discoteche, cerimonie pubbliche e mensa nei luoghi di lavoro è necessario essere in possesso del Super Green Pass, la certificazione verde dedicata esclusivamente a chi è vaccinato o è guarito.