Vai a Team World Shop

Maturità 2019: tracce Prima Prova scritta Italiano

Maturità 2019: scopri qui le tracce della Prima Prova scritta di Italiano dell'Esame di Stato, sostenuto dagli studenti il 19 giugno.

La prima prova di maturità 2019 si è svolta il 19 giugno e rappresenta il primo scritto ministeriale dell’esame di Stato. Quest’anno il Miur, con la riforma della buona scuola, ha proposto agli studenti 7 tracce: scopri quali.

Sono state ben due – il 19 febbraio e il 26 marzo – le simulazioni della prima prova scritta che i maturandi hanno affrontato nel corso dell’anno, essendo questo il primo esame di Stato dopo la riforma del Miur.

Gli studenti hanno avuto 6 ore per svolgere l’esame.

Tracce prove scritte

Le tracce predisposte dal Miur sono 7 e sono così suddivise:

2 tracce per l’analisi del testo (tipologia A);
3 tracce per il testo argomentativo (tipologia B);
2 tracce per il tema d’attualità (tipologia C).

Tracce maturità 2019: prima prova

Ecco le tracce della prima prova:

Tipologia A – Analisi e interpretazione di un testo letterario italiano
1.
Giuseppe Ungaretti, “Risvegli” confluita nel 1942 nella raccolta L’allegria
2. Leonardo Sciascia, testo tratto da “Il giorno della civetta”

Tipologia B – Analisi e produzione di un testo argomentativo
1.
Tomaso Montanari, testo tratto da “Istruzioni per il futuro. Il patrimonio culturale e la democrazia che verrà”, sul valore del patrimonio culturale.
2. Steven Sloman – Philip Fernbach, testo tratto da “L’illusione della coscienza”
3. L’eredità del Novecento, partendo dall’introduzione di Corrado Stajano alla raccolta di saggi “La cultura italiana del Novecento”

Tipologia C – Riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità
1.
Testo tratto dal discorso del prefetto Dott. Luigi Viana per il trentennale dall’uccisione del Prefetto Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, di Emanuela Setti Carraro e dell’agente Domenico Russo.
2. Tra sport e storia: una riflessione sul rapporto tra sport, storia e società partendo da un articolo sul ciclista Gino Bartali.

Le tracce complete sono disponibili sul sito www.istruzione.it.

Voti Prima Prova

La prima prova scritta viene valutata in ventesimi: in questa prova puoi quindi prendere un massimo di 20 punti, voto che andrà poi a sommarsi a quello delle altre prove d’esame e ai crediti formativi che hai accumulato negli ultimi tre anni delle superiori.

Il totale dei punti definisce l’esito dell’esame.

Il 20 giugno si terrà l’ultima prova scritta della maturità 2019: la seconda prova.