Vai a Team World Shop

Maturità 2016: terza prova “il quizzone”

Maturità 2015

E’ in corso la terza ed ultima prova scritta prima dell’orale di Maturità. Dopo la prima prova, uguale per tutti, e la seconda prova – diversa in base all’indirizzo – oggi 500.000 studenti sono impegnati nel cosiddetto “quizzone”.

Con il “quizzone” esce di scena il Miur: a predisporre il test sono le singole commissioni d’esame e può essere strutturato in 6 diverse tipologie.

| Leggi anche: Maturità 2016, le tracce della prima prova scritta

IL TEST/QUIZZONE

  • Tipologia A: trattazione sintetica
    • MASSIMO 5 QUESITI anche a carattere pluridisciplinare
  • Tipologia B: quesiti a risposta singola
    • DA 10 A 15 QUESITI su uno o più materie.
  • Tipologia C: quesiti a risposta multipla
    • DA 30 A 40 QUESITI [scelta dell’opzione corretta tra quelle indicate] su argomenti di tutte le materie dell’ultimo anno
  • Tipologia D: problemi a soluzione rapida
    • MASSIMO 2 QUESITI su una materia che caratterizza il percorso di studi.
  • Tipologia E: analisi di casi pratici e professionali **istituti professionali e tecnici**
    • MASSIMO 2 QUESITI su una o più materie
  • Tipologia F: sviluppo di un progetto **istituti professionali e tecnici**
    Sviluppo di un progetto

Le tipologie B e C possono essere combinate.

La terza prova di Maturità presenta domande su più materie dell’ultimo anno e la sua finalità, secondo il D.M. n. 429 del 20 Novembre 2000, è quella di «accertare le conoscenze, competenze e capacità acquisite dal candidato, nonché le capacità di utilizzare e integrare conoscenze e competenze relative alle materie dell’ultimo anno di corso, anche ai fini di una produzione scritta, grafica o pratica».