Il nuovo Decreto di Natale – così soprannominato – è stato presentato il 18 dicembre dal Premier Conte nel corso di una Conferenza Stampa avvenuta poco prima delle ore 22. Il Decreto Legge contiene nuove restrizioni per il periodo delle festività Natalizie e avrà validità dal 24 dicembre al 6 gennaio 2021.

Quelle che hanno preceduto la firma del Nuovo Decreto Legge, sono state ore decisive e intense per il Governo chiamato a varare nuove misure restrittive anti-Covid che portano l’Italia ad essere un’unica zona rossa. Giuseppe Conte, dopo un incontro durato 4 ore con i capi delegazione della maggioranza, il ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, si è confrontato con le Regioni e gli Enti locali. Successivamente le regole sono state approvate nel Consiglio dei Ministri e presentate ai cittadini in conferenza stampa.

Le restrizioni contenute nel Decreto di Natale entreranno in vigore dal 24 dicembre fino al 6 gennaio 2021. Ti ricordiamo che il 21 dicembre partono le norme previste dal Dpcm del 3 dicembre (divieto di spostamenti tra Regioni e la quarantena per chi rientra in Italia dall’estero).

Decreto Legge Natale 2020: quando esce

Il Nuovo Decreto è stato presentato il 18 dicembre ed entrerà in vigore il 24 dicembre fino al 6 gennaio 2021. La pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dovrebbe avvenire tra il 18 e il 19 dicembre.

Decreto Legge Natale 2020 testo: regole

Spostamenti vietati
Dal 21 dicembre al 6 gennaio è vietato ogni spostamento tra Regioni e da/per le province autonome di Bolzano e Trento. Compresi quelli per raggiungere le seconde case fuori regione.

Italia zona rossa e zona arancione
Tutta l’Italia sarà zona rossa dal 24 gennaio al 6 gennaio nei giorni festivi e prefestivi. Nei giorni lavorativi sarà zona arancione.

  • 24.12 – Zona Rossa
  • 25.12 – Zona Rossa
  • 26.12 – Zona Rossa
  • 27.12 – Zona Rossa
  • 28.12 – Zona Arancione
  • 29.12 – Zona Arancione
  • 30.12 – Zona Arancione
  • 31.12 – Zona Rossa
  • 01.01 – Zona Rossa
  • 02.01 – Zona Rossa
  • 03.01 – Zona Rossa
  • 04.01 – Zona Arancione
  • 05.01 – Zona Rossa
  • 06.01 – Zona Rossa

Regole Zona Rossa – Dicembre 2020/Gennaio 2021

24, 25, 26, 27, 31 dicembre 2020 – 1, 2, 3, 5, 6 gennaio 2021

  • l’uscita di casa va SEMPRE motivata tramite autocertificazione. Ci si può spostare solo per comprovati motivi di lavoro, salute e necessità;
  • CONSENTITA dalle ore 5 alle ore 22 la visita ad amici o parenti (max 2 persone – non fanno parte del conteggio massimo i figli minori di 14 anni, le persone con disabilità e conviventi non autosufficienti);
  • CONSENTITA l’attività motoria nei pressi della propria abitazione;
  • CONSENTITA l’attività sportiva all’aperto ma solo in forma individuale;
  • CHIUSI negozi, centri estetici, bar e ristoranti;
  • CONSENTITO asporto (fino alle ore 22) e consegne a domicilio (senza restrizioni);
  • APERTI supermercati, beni alimentari e prima necessità, farmacie e parafarmacie, edicole, tabaccherie, lavanderie, parrucchieri, barbieri;

Regole Zona Arancione – Dicembre 2020/Gennaio 2021

28, 29, 30 dicembre 2020 – 4 gennaio 2021

  • CONSENTITI spostamenti all’interno del proprio comune;
  • CONSENTITI spostamenti dai Comuni sotto i 5mila abitanti entro un raggio di 30km. Vietati gli spostamenti per andare nei Comuni capoluogo, anche se entro il raggio dei 30km.
  • CHIUSI bar e ristoranti;
  • CONSENTITO asporto (fino alle ore 22) e consegne a domicilio (senza restrizioni);
  • APERTI negozi fino alle ore 21;

Coprifuoco
Nei giorni in cui l’Italia è zona arancione, il coprifuoco resta alle ore 22 per tutto il periodo di validità del nuovo Decreto Legge.

2020-03-10