Se ti stai chiedendo cosa significa Carpe Diem, sappi che è una locuzione latina che tradotta in italiano vuol dire “cogli l’attimo“. Se vuoi approfondire l’argomento ti consigliamo di continuare a leggere.

Tratta dalle Odi del poeta latino Orazio, l’uso dell’espressione “Carpe Diem” è diventata di uso comune e viene pronunciata nelle occasioni in cui si vuole sottolineare o consigliare di non perdere tempo, di cogliere l’attimo.

Cosa vuol dire Carpe Diem

Il significato della locuzione latina “Carpe Diem” è “Cogli il giorno [presente]“, e rispecchia l’ideale oraziano di una vita vissuta senza pensieri, godendosi il presente senza proiettarsi nel futuro, ma assaporando l’attimo esatto che si sta vivendo.

Carpe Diem traduzione

La traduzione che si fa della locuzione latina non è letterale ma, come abbiamo viste nelle righe sopra, il concetto è quello di cogliere l’attimo, di viversi la giornata. L’espressione completa di Orazio è:

«Dum loquimur fugerit invida
aetas: carpe diem, quam minimum credula postero»

Che tradotta in italiano:

«Mentre parliamo il tempo è già in fuga, come se provasse invidia di noi. Afferra la giornata sperando il meno possibile nel domani.»

Carpe Diem chi l’ha detto

La locuzione è tratta dalle Odi del poeta latino Orazio (Odi 1, 11, 8).

Offerta
Odi
  • Orazio Flacco, Quinto (Author)
2020-03-10