Vai a Team World Shop

Home Festival Venezia 2019: l’evento e gli artisti che si esibiranno

L'edizione dell'Home Festival di Venezia 2019 ospiterà numerosi artisti internazionali. Presentiamo data per data la line up del festival.

home festival

Nato nel 2010, l’Home Festival, raggiunge quest’anno la sua decima edizione e per la prima volta cambia location, spostandosi da Treviso a Venezia (e cambiando il nome in Home Venice Festival).
Negli anni, l’evento si è affermato tra i più importanti dell’estate, dando spazio sul palco ad artisti internazionali, ma anche a giovani promesse della musica italiana e non. L’Home Festival, inoltre, si caratterizza come una vera e propria esperienza a tutto tondo, con la possibilità di dormire in campeggio durante l’evento e trasformare i tre giorni di concerto in una minivacanza indimenticabile.

Vediamo allora tutto ciò che offre l’Home Festival 2019, per poi concentrarci sulla line-up dei musicisti che infiammeranno il weekend dal 12 al 14 luglio al parco San Giuliano di Venezia.

Cosa offre L’Home Festival 2019, oltre alla musica

Come accennato, l’Home Festival si configura come un evento a tutto tondo che permette, volendo, di fare una full immersion nella manifestazione. Si potrà così approfittare del camping a pochi metri dal palco dove, aspettando i concerti o subito dopo, si potranno passare ore di divertimento con gli amici. Per chi vorrà rifocillarsi, inoltre, l’evento prevede una street food court, ma anche un miniristorante vegano per venire incontro a tutte le esigenze. Per i drink, invece, oltre all’Home Rock Bar ci sarà un wine bar in cui potrai sorseggiare prosecco e uno spritz bar per gli aperitivi.

Per quanto riguarda gli ingressi, invece, l’Home Festival prevede sconti per i residenti nell’area metropolitana di Venezia e l’opzione Family Sunday, che permette a due adulti che accompagnano un ragazzo di età inferiore ai 16 anni di entrare con un solo biglietto. Se poi vuoi vivere un’esperienza indimenticabile, si può optare per la Vip Terrace e goderti la musica da una terrazza che affaccia sul palco.

Infine, ma non meno importante, il festival dà la possibilità di usare dei locker dove non solo puoi lasciare zaini e oggetti ingombranti, ma anche caricare il cellulare nel caso si scaricasse. Inoltre, l’organizzazione ha messo a disposizione due mega parcheggi per chi arriva in auto, e potenziato i trasporti pubblici da Venezia e Mestre, con servizi che andranno avanti per tutta la notte.
Ma veniamo adesso al fulcro dell’evento: i musicisti che saliranno sul palco dell’Home Festival 2019.

La musica dal 12 al 14 luglio a Venezia

La prima giornata dell’Home Festival 2019 vedrà come artisti principali sul palco gli Editors e i Rival Sons. Il primo gruppo è uno dei più interessanti del panorama rock inglese che, con l’ultimo album Violence, hanno messo in musica un manifesto dei disagi della vita odierna. I Rival Sons, invece, sono oramai un punto fermo degli amanti dell’hard rock e hanno accompagnato in tour mostri sacri della musica come i Black Sabbath e i Deep Purple. Non mancheranno nella stessa giornata musicisti italiani di spessore, come la band Canova o il raggae tutto da ballare del Mellow Mood. Una parentesi tutta veneziana ci sarà poi con Furio e gli Ska-J che ci farà rivivere la stagione ska veneta, resa famosa dai Pittura Freska (di cui Furio, al secolo Marco Forieri, faceva parte).

Il 13 luglio vedrà invece come ospite principale Paul Kalkbrenner. Il tedesco è considerato, non a torto, un gigante della musica techno mondiale e la sua sola presenza basterebbe a giustificare la trasferta in laguna. Ma gli organizzatori non hanno lesinato e, infatti, nello stesso giorno troviamo Gazzelle, autore di “Quella te” e “Zucchero filato” per citarne alcune, ma anche una delle più grandi promesse della trap italiana, Tedua. Ci sarà poi il rapper – ma dovremmo parlare più di cantautore – Franco126, oltre al suo conterraneo (sempre rapper) Noyz Narcos.

Il terzo e ultimo giorno, però, non sarà da meno. I main artists saranno la band indie inglese Bloc Party e la stella del rap Young Thug. Ma non saranno assolutamente soli. Ad alternarsi sul palco ci saranno Gué Pequeno, che infiammerà il pubblico con il suo rap, i Boomdabash che quest’anno hanno calcato anche il palco di Sanremo e infiammeranno Venezia con la nuova hit dell’estate Mambo Salentino, e Anastasio, il giovane e talentuoso vincitore di X-Factor. Ma l’ultimo giorno dell’Home Festival di Venezia vedrà anche l’esibizione di Elettra Lamborghini. La Queen Latina, che da poco ha lanciato le hit Corazon Morado e Tocame, farà ballare le migliaia di persone accorse, incuranti del caldo, fino allo sfinimento!