Se ti stai chiedendo come partecipare al celebre festival statunitense Coachella, in questo articolo cerchiamo di illustrarti i passaggi principali e darti alcuni consigli utili per andare al Coachella Festival negli Stati Uniti.

Il Coachella Valley Music and Arts Festival, questo il nome completo, è uno dei festival musicali più attesi e amati della primavera, e si svolge ogni anno in California. Sul palco grandi nomi della musica internazionale. Il Coachella non è però solo musica, ma è anche un’occasione per sfoggiare outfit alternativi ed eccezionali, colorati, floreali, sullo stille un po’ indie/hippie. Sia artisti che partecipanti, da celebrità a iInfluencer a spettatori del concerto, tutti si presentano vestiti a tema.

Coachella 2022

Il Coachella 2022 si svolgerà dal 15 al 17 aprile 2022 e dal 22 al 24 aprile 2022 sempre in California, all’Empire Polo Grounds di Indio. Headliner sul palco dell’evento Harry Styles, The Weeknd e Billie Eilish, sul palco anche gli Swedish House Mafia e i Maneskin. Scopri tutto sul Coachella 2022.

Se vuoi saperne di più sulla partecipazione di Harry Styles al Coachella, leggi il nostro articolo dedicato: Harry Styles headliner del Coachella 2022.

Come partecipare al Coachella Festival

Partecipare al Coachella è un sogno nel cassetto di tantissime persone, ma non è sempre facile organizzarsi soprattutto se non si vive in California o nelle vicinanze della venue. Ecco ciò che si deve sapere per partecipare al Coachella.

Biglietti

Il primo step è, ovviamente, quello di cercare di accaparrarsi i biglietti per il Festival. I biglietti sono acquistabili sul sito ufficiale del Coachella, e vengono generalmente messi in vendita nel mese di gennaio. La richiesta è sempre elevatissima, ti consigliamo quindi di tenere d’occhio il sito e le comunicazioni che vengono rilasciate già da inizio anno.

I biglietti si acquistano per week end, non per giornate singole. Sono quindi disponibili biglietti per il Weekend 1 e biglietti per il Weekend 2. Il sito ufficiale è il seguente: Coachella.comattraverso cui ci si può registrare alla prevendita per ricevere un codice di accesso, e poi cercare di acquistarli appena parte la vendita, giorno e ora vengono indicati sul sito. Tutte le informazioni utili qui: Coachella/buying passes.

Volo

Una volta ottenuti i biglietti per il Coachella, conviene poi iniziare ad organizzarsi per raggiungere Indio, la città che ospita il festival, in California. L’aeroporto internazionale più vicino è quello di Palm Springs, il Palm Springs International Airport – trovi diverse offerte di voli low cost su SkyScanner.

Sistemazione

L’ultimo step per completare il proprio viaggio è la sistemazione. Anche in questo può venirti in aiuto il sito ufficiale del Coachella, su cui sono presenti due sezioni dedicate alla sistemazione, con due opzioni disponibili:

  • la sistemazione in hotel con lo shuttle incluso per raggiungere il festival
  • la sistemazione in campeggio direttamente in loco

Visita il sito Coachella.com nelle sezioni Travel Packages and Hotels e/o Onsite Camping presenti nella homepage per scoprire tutte le offerte disponibili.

NB: non è obbligatorio organizzare il viaggio tramite il sito del Coachella, puoi anche organizzare la tua sistemazione e i tuoi spostamenti in autonomia. In tal caso, potrebbe esserti utile sapere l’indirizzo preciso dell’Empire Polo Grounds di Indio per cercare sistemazioni nelle vicinanze:

Empire Polo Grouds: 81800 51st Ave, Indio, CA 92201, Stati Uniti

Outfit

Quando avrai organizzato tutta la tua permanenza e partecipazione al Coachella, non dimenticare di pensare anche all’outfit. Non c’è occasione migliore che sfoggiare abiti o accessori a tema, e sbizzarrirti con stile, creatività e originalità. Su Instagram, Pinterest, o su siti come Asos o Shein puoi trovare tantissimi look sfoggiati in passato per prendere ispirazione e farti venire qualche idea, non dovrai fare altro che cercare “Coachella”.

Se invece vuoi seguire il Coachella da casa, leggi il nostro articolo dedicato: come seguire il Coachella 2022 in streaming su YouTube.