Vai a Team World Shop

Green Day: cancellato e rimandato al 2021 il concerto di Milano

Cancellato e rimandato al 2021 il concerto evento dei Green Day agli i-Days di Milano: informazioni utili.

Cancellato e rimandato al 2021 il concerto dei Green Day a Milano – il concerto evento dei Green Day previsto per il 10 giugno 2020 agli i-Days di Milano è stato cancellato, e rimandato al 2021. Ecco tutti i dettagli e le informazioni utili.

In seguito alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge del 16 maggio 2020 emanato dal Premier Giuseppe Conte per far fronte all’emergenza epidemiologica scaturita dal virus Covid-19, che vieta gli assembramenti di persone fino al 31 luglio 2020, il concerto dei Green Day previsto all’Ippodromo SNAI San Siro di Milano il 10 Giugno 2020 in occasione degli i-Days è stato cancellato e rimandato al 2021.

Biglietti concerto Green Day: info utili

Live Nation è già al lavoro per poter annunciare il ritorno della band americana in Italia nel 2021 il prima possibile. I biglietti già acquistati per la data 2020 rimarranno validi per il nuovo concerto nel 2021. 

Rimborso biglietti concerto Green Day

Chi desiderasse ottenere il rimborso del biglietto avrà la possibilità di richiedere un voucher di pari valore a quello indicato sul biglietto precedentemente acquistato e comprensivo del diritto di prevendita.

Il rimborso potrà essere chiesto entro e non oltre il 18 giugno 2020.

Per maggiori informazioni sul rimborso e su come ottenere il voucher, visitare le seguenti pagine:

Biglietti bus concerti acquistati su Eventi in Bus

Se hai acquistato su Eventi In Bus uno o più biglietti per i bus diretti al concerto, i biglietti rimarranno validi per la nuova data.

Green Day a Milano: il concerto-evento

La band statunitense composta da Billie Joe Armstrong, Mike Dirnt e Tré Cool, avrebbe dovuto far tappa nel nostro Paese per l’unica data italiana del loro nuovo Tour mondiale, The Hella Mega Tour il 10 giugno 2020 in occasione del Festival estivo milanese i-Days.

Sul palco, la band avrebbe dovuto presentare i brani del loro nuovo album “Father Of All” il tredicesimo in studio della band uscito a febbraio 2020.

2020-03-10