Se ti stai chiedendo di cosa parla Nomadland, film premiato agli Oscar 2021 nella categoria Miglior Film, sappi che racconta la storia di Fern che, dopo il collasso economico di una città aziendale nel Nevada, carica i bagagli sul proprio furgone e si mette in strada alla ricerca di una vita fuori dalla società convenzionale, come una nomade moderna.

Nomadland è disponibile in streaming su Disney+ per tutti gli abbonati alla piattaforma. Abbonati a Disney+ a partire da 8,99 euro.

Nomadland è il terzo film della regista Chloé Zhao, premiata agli Oscar 2021 nella categoria Miglior Regia proprio per questo lungometraggio che vede nel cast la presenza dei veri nomadi Linda May, Swankie e Bob Wells nel ruolo di mentori e compagni di viaggio di Fern durante la sua esplorazione attraverso i vasti paesaggi dell’Ovest americano.

Di cosa parla Nomadland: la trama

Nomadland di Chloé Zhao è un vasto ritratto panoramico dello spirito nomade americano, che segue il flusso della manodopera migratoria stagionale. È un road movie per i nostri tempi, ora ancora più importante e attuale in questo momento di ridefinizione e cambiamento.

Vediamo lo splendore dell’Ovest americano, dalle Badlands del South Dakota al deserto del Nevada, fino al Pacific Northwest, attraverso gli occhi della sessantunenne Fern.

Fern è interpretata da Frances McDormand: una donna, che ha perso suo marito e tutta la sua vita precedente, dopo che la città mineraria in cui viveva è stata sostanzialmente dissolta. Ma durante il suo percorso, diventa più forte e trova una nuova vita. Fern trova la propria comunità nei raduni tra nomadi a cui partecipa, che comprendono Linda May e Swankie (due autentiche nomadi che interpretano loro stesse), nella forte amicizia con Dave (David Strathairn), e nelle altre persone che incontra durante il suo viaggio. Ma soprattutto, come afferma la regista Chloé Zhao:

«…nella natura, mentre lei si evolve; nelle terre selvagge, nelle rocce, negli alberi, nelle stelle, in un uragano, è in questi luoghi che trova la propria indipendenza».

Il trailer di Nomadland

Nomadland è basato sul libro “Nomadland. Un racconto d’inchiesta” di Jessica Bruder, nato da un’esperienza diretta dell’autrice che ha passato mesi in viaggio a osservare da vicino la realtà degli americani itineranti di cui parla tra le pagine, vivendo lei stessa in un camper.

2020-03-10