Chiara Ferragni, blogger e imprenditrice digitale, si racconta nel docu-film di Elisa Amoruso “Chiara Ferragni – Unposted”, presentato alla 76esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia e disponibile in streaming su Amazon Prime Video.

L’influencer italiana più famosa al mondo, per festeggiare il 10° Anniversario del suo blog The Blonde Salad, ha realizzato un documentario per raccontare i suoi esordi, i suoi traguardi, la sua carriera iniziata a “suon” di post e outfit, passando per la vita privata, oggi condivisa con il marito Fedez e il loro primogenito Leone.

Chiara Ferragni record al cinema

“Chiara Ferragni – Unposted”, uscito al cinema il 17, 18 e 19 settembre 2019, è attualmente  il film evento più visto di sempre in Italia con 1.601.499 euro di incasso totale in 393 sale e con oltre 160 mila spettatori in tre giorni.

Chiara Ferragni – Unposted in streaming

Se ti stai chiedendo dove guardare “Chiara Ferragni – Unposted” in streaming sappi che il docu-film è disponibile su Amazon Prime Video.

Amazon Prime Video è un servizio di video on demand – per vedere film e serie tv in streaming – offerto da Amazon a tutti gli iscritti ad Amazon Prime. Puoi provare il servizio GRATIS PER 30 GIORNI, disdicendo quando vuoi.

AMAZON PRIME VIDEO
PROVALO GRATIS PER 30 GIORNI
>> CLICCA QUI <<

Chiara Ferragni – Unposted film evento

Il docu-film è stato trasmesso nelle sale italiane per 3 giorni: il 17, 18 e 19 settembre 2019. Ecco perché fa parte della categoria “film evento”.

“Chiara Ferragni – Unposted” è stato presentato a Venezia76. Ecco il look di Chiara Ferragni al Festival del Cinema, accompagnata dal marito Fedez:

View this post on Instagram

Ciao Venezia 🥳 @chiaraferragniunposted #TheFerragnez

A post shared by Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni) on

2020-03-10

Trailer “Chiara Ferragni – Unposted”

Guarda il trailer ufficiale italiano del film di Chiara Ferragni:

Di cosa parla “Unposted”

Chiara Ferragni, 32 anni, 17 milioni di follower, secondo la rivista Forbes prima influencer al mondo nel campo della moda, in pochissimo tempo è diventata un’icona, di stile, di eleganza, di vita. Nell’era dei social network, in cui la popolarità conta più di qualunque altro valore, avere milioni di fan virtuali è un potere immenso, che stravolge ogni forma di comunicazione e porta ad avere successo attraverso una strada apparentemente facile, diffondendo l’illusione per cui basta fare dei post su Instagram per guadagnare e avere una vita da sogno.

Il 2018 per Chiara Ferragni è stato un anno denso di avvenimenti: la nascita del figlio Leone, il matrimonio con il rapper Fedez, la decisione di condurre in prima persona entrambe le società che ha fondato, la Tbs Crew e Chiara Ferragni Collection, diventando Ceo di entrambe, l’aumento sempre più rapido e incessante di follower. #Chiaraneverstop è un hashtag che ricorre nei suoi post e si addice perfettamente ai ritmi sempre più incalzanti che Chiara ha affrontato negli ultimi mesi. Il racconto segue le tappe di questa crescita, personale e professionale, scandita dalle stagioni che si susseguono e dalla vita frenetica della fashion blogger più influente del mondo.

Ma chi è davvero e come si diventa Chiara Ferragni? Come si evolve una società basata sempre di più sui like di Facebook, che comunica le notizie più importanti tramite i post di Twitter, in cui chiunque può aprire un blog, parlare col resto del mondo e costruirsi una fama da solo? Che ruolo hanno i mass media, nell’epoca della rivoluzione culturale dei social? Quali sono le aspettative delle ragazze che sognano di diventare Chiara Ferragni e a quale modello femminile aspirano? Queste sono solo alcune delle domande a cui il film intende dare una risposta.

Chiara Ferragni incarna perfettamente un fenomeno che il film indaga e approfondisce attraverso interviste a giornalisti, scrittori, sociologi, docenti di Harvard: come l’avvento dei social network abbia trasformato radicalmente, oltre alle nostre vite personali, il mondo dei media e quello del business, influenzando anche le sfere della politica. Non esiste più nulla di irraggiungibile, grazie al web, ogni obiettivo sembra improvvisamente possibile e il vecchio modo di pensare appartiene a una realtà che sembra svanire giorno dopo giorno. Il film indaga questi temi in una forma narrativa contemporanea, dai molteplici linguaggi, in cui le interviste dirette si mescolano a scene che raccontano momenti significativi della vita di Chiara, a materiali di repertorio presi direttamente dalla società virtuale, il favoloso mondo di Instagram, di cui lei è la regina indiscussa.

Il poster di “Chiara Ferragni – Unposted”

Ecco la locandina ufficiale del docufilm di Chiara Ferragni girato da Elisa Amoruso: