La missione di TikTok di garantire un’esperienza sicura e protetta per tutti i minori che utilizzano l’app è in continua evoluzione, e il 12 agosto 2021 sono state annunciate nuove modifiche alle già esistenti misure di protezione negli ambiti privacy e sicurezza. Ecco quali sono.

TikTok offre diversi strumenti e tipi di controlli di sicurezza e privacy che danno agli utenti la possibilità di decidere con chi condividere i propri contenuti. Per la sicurezza degli adolescenti, in particolare, garantisce protezioni proattive ancora più forti, e introduce costantemente nuove modifiche che supportano esperienze adatte all’età sulla nostra piattaforma. Tra queste, l’impostazione predefinita come account privato per i minori di 16 anni, la limitazione di funzioni come i Messaggi Diretti ai maggiori di 16 anni o la possibilità per i genitori di guidare la presenza dei loro figli adolescenti su TikTok tramite la funzione Collegamento Famigliare.

Le modifiche alle misure di sicurezza per i minori su TikTok

Con lo scopo di rafforzare le protezioni proattive per i minori, TikTok ha introdotto per gli utenti tra i 13 e i 17 anni una serie di nuove modifiche, che verranno rese disponibili gradualmente in tutto il mondo nei prossimi mesi.

  • Modifiche alle impostazioni di privacy dei Messaggi Diretti

È importante che gli adolescenti vengano aiutati ad avere un ruolo attivo nelle decisioni sulle impostazioni della privacy del loro profilo. Per questo, quando un nuovo utente tra i 16 e 17 anni si iscrive a TikTok, l’impostazione predefinita dei Messaggi Diretti sarà impostata su “Nessuno”. Per inviare messaggi ad altri gli utenti di questa fascia d’età dovranno attivare volontariamente una diversa opzione di condivisione.

I profili preesistenti che non hanno mai utilizzato i Messaggi Diretti prima, riceveranno un avviso che richiede di rivedere e confermare le impostazioni di privacy all’utilizzo della funzione.

  • Decidi chi può guardare i tuoi video

Per aiutare ragazze e ragazzi a conoscere le opzioni di condivisione dei contenuti disponibili sull’app, è stato aggiunto un pop-up che apparirà quando un utente minore di 16 anni starà per pubblicare il suo primo video e richiederà di scegliere chi può guardarlo. Non sarà possibile pubblicare il video finché non sarà stata selezionata un’opzione. In seguito, i creator potranno decidere chi può guardare ogni video prima di pubblicarlo. TikTok_Chi può vedere questo video

Ricordiamo che i profili di utenti tra i 13 e i 15 anni sono privati per impostazione predefinita e possono scegliere di condividere i loro contenuti solo con i loro Follower o Amici, mentre l’impostazione Tutti è disattivata. Per i minori di 16 anni sono disattivate anche le funzioni Duetto e Stitch.

  • Scegli chi può scaricare i tuoi video pubblici

Agli utenti tra i 16 e i 17 anni vengono anche fornite informazioni aggiuntive per comprendere come funziona il download, in modo che possano scegliere l’opzione più appropriata per loro. Se decidono di attivare questa funzione, attraverso un pop-up verrà chiesto loro di confermare la scelta prima che altri utenti possano scaricare i video. I download sono disabilitati in modo permanente sui contenuti di profili appartenenti a utenti minori di 16 anni.

TikTok_Consentire i download

  • Un approccio consapevole alle notifiche automatiche

TikTok si consulta periodicamente con importanti esperti di pediatria e attivisti per il benessere dei giovani per sviluppare il Portale TikTok per i giovani, la guida per la prevenzione del bullismo e altre funzionalità che supportano il benessere dei giovani. A seguito di questa ricerca TikTok ha scelto di apportare modifiche che intendono abbreviare la fascia oraria entro la quale i ragazzi e le ragazze più giovani ricevono le notifiche. I profili di utenti tra i 13 e i 15 anni, infatti, non riceveranno più notifiche automatiche a partire dalle 21, mentre per i 16-17enni la funzione sarà disabilitata a partire dalle 22.

2020-03-10