Ispirata all’omonimo romanzo scritto da J.R.R. Tolkien, Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere (titolo originale The Lord of the Rings: The Rings of Power) è la nuova serie Amazon Original che racconta le eroiche leggende della mitica Seconda Era della storia della Terra di Mezzo.

In occasione dell’uscita su Prime Video del quinto episodio, avvenuta nella giornata di venerdì 23 settembre, in questo articolo vogliamo raccontarti senza spoiler cosa ne pensiamo di questo nuovo appuntamento che ci porta di un passo in avanti verso la fine di questa prima, entusiasmante stagione.

La recensione del quinto episodio de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere

Intitolato Separazioni (titolo originale Partings), il quinto episodio della prima stagione de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere continua la narrazione da dove il quarto si era interrotto (leggi qui la nostra recensione del quarto episodio de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere), permettendoci di scoprire qualche dettaglio in più sulla storia e avvicinandoci maggiormente a quella che sarà senza alcun dubbio una battaglia epica.

Come gli episodi precedenti, anche il quinto appuntamento con la serie Amazon Original non va a svelarci troppi dettagli sulla storia, ma ci accompagna senza fretta verso le risposte che, molto probabilmente, ci verranno fornite nel season finale e che ci guideranno verso una seconda stagione ancora più oscura e ricca d’azione. Il legame tra i vari personaggi si riconferma anche questa settimana un punto di forza della serie, mostrandoci come insieme siano in grado di ottenere risposte risultati e come sia proprio questo legame e l’amicizia che potrà condurli alla vittoria, sconfiggendo così l’oscurità. Interessante, senza alcun dubbio, la contrapposizione tra luce oscurità che tira le redini dell’intera serie e che viene mostrata in tutte le sue sfaccettature, sia nei personaggi che nella fotografia.

Dopo la loro assenza nello scorso appuntamento tornano poi sul piccolo schermo anche i PeloPiedi, che continuano a raccontarci la storia di un personaggio misterioso ma incredibilmente interessante, sul quale sono molte le teorie attualmente in circolo online. Chi è? Fa parte dei buoni o dei cattivi? Qual è sarà il suo contributo nella storia? Senza alcun dubbio i prossimi episodi forniranno le risposte a tutte queste domande e, magari, porteranno i PeloPiedi più vicini agli altri, rendendoli maggiormente protagonisti della storia e permettendo a Nori di esaudire il suo desiderio e diventare finalmente qualcosa di più.

Númenor, intanto, continua ad avere un ruolo centrale all’interno della narrazione, così come tutti i personaggi che la abitano, e come continua ad averla l’amicizia tra Durin ed Elrond e il legame tra Arondir e Bronwyn. Tutti loro sono attualmente protagonisti di una piccola parte della storia, collegata alle altre da un nemico comune, e ognuna di esse riesce a tenere alta l’attenzione dello spettatore, curioso di scoprire come riusciranno a intrecciarsi negli episodi futuri.

Nel complesso anche il quinto episodio de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere riesce a intrattenere lo spettatore e regala a quest’ultimo tante nuove domande e tante nuove risposte, permettendogli di immergersi maggiormente nel mondo della serie, in attesa di prendere parte insieme ai protagonisti alla tanto attesa battaglia.

Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere in streaming

La prima stagione de Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere è ora disponibile in esclusiva su Prime Video, con un nuovo episodio in uscita ogni settimana.

Iscriviti qui ad Amazon Prime Video

Se non sei ancora abbonato alla piattaforma streaming di Amazon ti ricordiamo che Prime Video è gratis per 30 giorni per tutti i nuovi iscritti oppure per 90 giorni con la promozione Prime Student.

Ti ricordiamo che l’hashtag ufficiale della serie è #GliAnelliDelPotere.