Vai a Team World Shop

La nostra intervista a Louis Tomlinson: “Un tour? Assolutamente!”

Qualche ora prima dell’uscita del nuovo singolo di “Back To You” realizzato in collaborazione con Bebe Rexha, abbiamo avuto modo di fare due chiacchiere con Louis Tomlinson.

Ed ecco cosa ci ha detto al telefono riguardo ai suoi progetti futuri, l’album, il tour e molto altro!

Di seguito la trascrizione della nostra intervista:

INTERVISTA A LOUIS TOMLINSON

Ciao Louis, è un grande piacere risentirti!!

Ti chiedo innanzitutto come ti senti in questi giorni e se anche tu hai la sensazione che stia per succedere qualcosa di grande, che Back To You possa diventare una grande HIT amata sia dai fan dei 1D che da un nuovo pubblico.

Hey! Mi sento molto bene, sono giornate molto intense, ho tante interviste in programma e stanno succedendo molto cose nella mia vita, ma sono felice, molto felice, davvero. E’ difficile poi sentirsi sicuri di ciò che succederà domani (oggi, data di uscita del singolo, ndr), non ti nascono che anche io ho sensazione molto positive, so poi di poter contare su una fanbase meravigliosa. Tuttavia c’è sempre una forte emozione prima dell’uscita di una nuova canzone. Sai, puoi piacere ai fan come persona ma sono anche un cantante, un artista, e in quanto tale ho sempre quella sensazione prima di pubblicare una canzone, soprattutto quando sei anche l’autore dei testi speri di riuscire a capire cosa piace ai fan e cosa vogliono ascoltare ma sai, non si può mai sapere se ci hai davvero azzeccato fino a quando la canzone non è uscita.

Cosa pensi del fatto che tutti voi abbiate questo successo anche da solisti, è molto raro riuscirci arrivando da una band così famosa e di successo?

Credo che questo dimostri appieno ciò che sono i One Direction
Tutto è iniziato con X-Factor dove tutti noi abbiamo fatto l’audizione individualmente e credo che questo ci abbia aiutati, abbiamo portato questa individualità nel gruppo e questa caratteristica ci torna utile ora. Ognuno di noi ha una chiara identità, diversa l’una dall’altra. Credo che per le fan dei One Direction questo sia fantastico perché non si ritrovano con tutti noi che facciamo la stessa musica, ognuno di noi sta prendendo strade e generi diversi e credo che sia questo che le rende entusiaste di supportarci tutti allo stesso modo anche nelle nostre carriere soliste.

I tuoi due singoli sono due collaborazioni, ce ne saranno altre oppure ci dobbiamo aspettare anche un singolo con solo la tua voce?

Nell’album ci sarà un’altra collaborazione, ma il prossimo singolo che uscirà sarà cantato esclusivamente da me! Ma è importante per me collaborare, amo molto l’idea della collaborazione, perché puoi condividere con qualcuno la pressione, non affronti tutto quanto da solo. Steve per esempio è una persona fantastica con cui suonare. Viene da un mondo completamente diverso da quello dei One Direction. É stato bello!

C’è stato un momento specifico in cui hai deciso di incidere un album, magari dopo aver visto la reazione a Just Hold On o avevi già deciso di farlo?

È successo tutto molto in fretta. Ho iniziato a scrivere canzoni solo per il desiderio di scrivere, senza però sapere fin dove saremmo arrivati. Scrivevo principalmente per altri artisti, non guardavo troppo lontano. Poi abbiamo rilasciato JHO ed è stato fantastico ed anche in questo caso è stato tutto molto frenetico ma ho sempre desiderato rilasciare un album, sono molto emozionato.

In Italia hai una grossa fan base. C’è un ricordo specifico, qualcosa che non dimenticherai dell’Italia?

Oh i fan italiani sono fantastici, davvero, davvero incredibili. L’Italia è uno dei primi paesi dove fin dall’inizio abbiamo avuto un enorme successo con i One Direction. Ma in generale quando penso all’Italia, la associo a quei concerti che abbiamo fatto, la reazione è stata fantastica, abbiamo sempre amato molto venire a suonare nel vostro paese!

Louis, trascorri più tempo a pensare al magnifico passato che hai vissuto in questi ultimi 6-7 anni oppure al prossimo futuro, a ciò che ti aspetta nella vita?

Penso sia molto bello avere dei bei ricordi, ma è più importante andare avanti, pensare a cosa succederà in futuro e avere nuovi sogni da raggiungere, degli obiettivi. E’ lo stesso approccio che adotto quando devo pubblicare un nuovo singolo, spero sempre abbia successo perché questo può aprire nuove porte, nuove situazioni, nuovi sogni. E in questo momento della mia vita questo significa pubblicare un album, è il mio obiettivo e spero di raggiungerlo grazie ai risultati ottenuti dai singoli che sto rilasciando quest’anno.

Qual è il tuo approccio per la stesura dei testi? Scrivi le idee quando ti vengono in mente, o ti prendi del tempo apposta per pensarci?

Di solito scrivo durante le sessioni di scrittura con il mio team, ad esempio due settimane cariche di sessioni con persone magari diverse.
Il mio concetto di scrittura è stare tutto il giorno in una stanza e concentrarmi, suoniamo anche qualcosa, alcuni strumenti, proviamo melodie. Ma in principio inizia sempre tutto con me che dico “Ok, voglio parlare di questa cosa” e quindi poi la canzone nasce quasi da sé.

Stai già pensando ad un tour europeo o magari addirittura mondiale è troppo presto per parlarne?

Sì, sicuramente! Ci sarà sicuramente un tour, è la mia ambizione più grande insieme all’album. Non c’è ancora niente di ufficiale ma sarà presumibilmente nella seconda metà del 2018. I would definitely love to!

 

Lasciamo l’ultima frase senza traduzione, senza filtri. Una frase breve e semplice, sogno e amore. Il suo come il vostro, ritrovarsi insieme sotto lo stesso palco.

L’intervista si è conclusa con un grande ringraziamento da parte nostra a Louis per la disponibilità a concederci questa intervista in una giornata così ricca d’impegni, quella precedente all’uscita del suo singolo Back To You.

Abbiamo inoltre ringraziato Louis per la persona che ha dimostrato di essere in tutti questi anni, per il suo affetto verso il nostro paese, rassicurandolo e ribadendo che ci metteremo tutto l’impegno e la passione possibile nel sostenere lui e la sua nuova canzone qui in Italia.

Louis ci ha ringraziato a sua volta, sa di essere in ottime mani, le vostre. Non lo deluderemo mai, tant’è che già oggi ha avuto una nuova grande soddisfazione sapendo che Back To You è già alla #1 su iTunes nel nostro paese (ed in tantissimi altri).

E’ il primo passo di un nuovo lungo cammino che non vediamo l’ora di vivere al suo fianco.

BACK TO YOU SU SPOTIFY E ITUNES

“Back To You” è disponibile in download su iTunes e nei principali digital store.