Vai a Team World Shop

Il ritorno di Michele Bravi: è La Geografia del Buio il suo nuovo album!

Michele Bravi torna sul panorama musicale: arriva La Geografia del Buio, il nuovo album!

È “La Geografia del Buio” il titolo del nuovo album di Michele Bravi. Scopri tutto sul disco e ascoltalo qui.

“La Geografia del Buio” segna il ritorno dell’artista umbro sul panorama musicale dopo una pausa durata circa tre anni. Il suo ultimo album “Anime di Carta – Nuove Pagine” risale infatti al 2017. “La Geografia del Buio” è il suo terzo in studio, dopo “Anime di Carta” e “A passi piccoli” del 2014.

Dal 15 maggio 2020 Michele parteciperà come concorrente al nuovo programma di Maria De Filippi Amici Speciali in onda su Canale 5.

Il significato di La Geografia del Buio

Sul disco, Michele Bravi ha dichiarato:

“Avere le parole per dire il caos non salva da niente ma almeno disegna il labirinto.
“La geografia del buio” è un racconto attraverso la ferita del mondo.
Una perdita di aderenza dal reale e il tuffo in un’oscurità che racchiude in sé la violenza della vita e riscopre nell’amore l’unica salvezza. Un amore che non combatte il male ma che aiuta a disegnarne la geografia.”

La Geografia del Buio data di uscita

La data di uscita di “La Geografia del Buio” non è ancora stata comunicata. Il disco avrebbe dovuto uscire il 20 marzo, ma a causa dell’emergenza sanitaria che sta attraversando il nostro Paese per via della pandemia di Coronavirus, la data è stata posticipata prima al 17 aprile poi ancora a data da destinarsi. Ecco le parole di Michele sull’argomento:

La Geografia del Buio tracklist

La tracklist di “La Geografia del Buio” non è ancora stata resa nota. Il 12 maggio 2020 Michele ha però annunciato l’uscita del primo brano che farà parte dell’album:

Appena la tracklist completa del disco sarà disponibile, la troverai qui.

2020-03-10

La Geografia del Buio cover ufficiale

La cover ufficiale dell’album non è ancora stata pubblicata. Appena sarà disponibile la troverai qui.

La Geografia del Buio su Spotify

Torna a visitare questa pagina per l’audio ufficiale di “La Geografia del Buio”.