Vai a Team World Shop

Amy Winehouse morta per abuso di alcol

Sono stati resi noti i risultati dell autopsia eseguita sul corpo di Amy Winehouse.La cantante era stata trovata senza vita lo scorso 23 luglio nel proprio appartamento di Camden Square, nel nord di Londra.Secondo le prime indiscrezioni la causa della morte era da attribuire ad un cocktail di farmaci e droghe di cui l artista aveva fatto uso.I risultati dell autopsia invece, stando a quanto dichiarato dal medico legale, accertano che Amy Winehouse aveva smesso di drogarsi da tempo: gli esami tossicologici infatti non hanno evidenziato la presenza di sostante stupefacenti. L artista aveva smesso anche di fare uso di alcol ma al momento del decesso aveva un tasso alcolemico 5 volte superiore a quello consentito. “Aveva 416 milligrammi di alcol ogni cento millilitri di sangue, e la conseguenza è stata il suo improvviso e accidentale decesso” La morte quindi è stata determinata da un intossicazione da alcol arrivata dopo un periodo di astinenza.