Sei in procinto di acquistare una nuova piastra per capelli ma, tra la moltitudine di prodotti disponibili online, non sai quale scegliere? Sei nel posto giusto. In questo articolo ti daremo alcuni consigli utili su come trovare quella più adatta a te.

Avere capelli perfetti, come appena usciti dal salone di un parrucchiere, ci aiuta a sentirci bene con noi stessi, regalandoci anche un po’ di sicurezza in più. Se, però, quando andiamo dal parrucchiere abbiamo a nostra disposizione un professionista in possesso degli strumenti più adatti per offrirci il meglio senza andare a danneggiare il capello, a casa dobbiamo fare affidamento sui nostri prodotti e, proprio per questo, è importante sceglierli con cura, in modo che si adattino perfettamente alle nostre esigenze e alla nostra tipologia di capelli.

Come scegliere quale piastra per capelli comprare

Ad oggi, in commercio, sono disponibili moltissime piastre per capelli, che si differenziano per le funzionalità, le dimensioni, i materiali e molto altro ancora. Ogni piastra, infatti, ha caratteristiche differenti che possono adattarsi a diverse esigenze: da chi desidera utilizzare il vapore per ottenere un liscio perfetto, a chi cerca una piastra senza fili che gli consenta di avere un look sempre ordinato, anche fuori casa.

Per guidarti nel tuo acquisto, dopo averti parlato delle migliori piastre per capelli, qui sotto vogliamo darti qualche consiglio su come scegliere quella più adatta a te.

Cerca un prodotto adatto alla tua tipologia di capello

Il primo consiglio che vogliamo darti per scegliere quale piastra per capelli comprare è quello di tener conto della tua tipologia di capello. Ad esempio, se hai capelli deboli o danneggiati, puoi scegliere di prendere in considerazione una piastra a vapore, in quanto svolge un’azione più delicata o in alternativa una piastra con regolazione della temperatura, in modo da decidere tu stesso il calore da esercitare. Se, invece, hai capelli che tendono ad assumere quel fastidioso aspetto crespo o “elettrizzato”, puoi optare per una piastra agli ioni che va a rendere i capelli perfettamente lisci e luminosi, o ancora, se sei sempre di fretta e il tempo da dedicare alle tue acconciature è poco, puoi scegliere una piastra Wet&Dry, che ti permette di utilizzarla anche su capelli non perfettamente asciutti.

Insomma, quando si acquista una piastra per capelli è bene assicurarsi di star facendo la scelta migliore per i propri capelli, consultando la descrizione nella quale spesso è riportato quali sono le tipologie di capelli per la quale è indicata.

Pensa a dove utilizzeresti maggiormente la piastra

Un altro consiglio utile che possiamo darti per scegliere la piastra per capelli che si adatta maggiormente alle tue esigenze è di pensare a dove utilizzeresti maggiormente l’accessorio. Se, ad esempio, ami sistemarti i capelli anche mentre sei fuori casa, puoi scegliere di acquistare una piastra senza fili, che ti consente di avere il tuo alleato preferito sempre con te, ovunque e in qualsiasi momento, oppure se la utilizzi sempre in casa, potrebbe essere utile tener conto della lunghezza del cavo, in quanto questo potrebbe essere troppo corto rispetto al posizionamento della presa di corrente.

Scegli in base alle acconciature che vorresti fare

Tra le cose più importanti di cui tenere conto quando si sceglie una piastra per capelli c’è sicuramente le tipologie di acconciature che si vogliono realizzare. Se, infatti, desideri utilizzare il prodotto solamente per ricreare un perfetto effetto liscio, la scelta può ricadere sulle semplici piastre liscianti, mentre se desideri una piastra in grado di dar vita alle acconciature più disparate, è sicuramente meglio optare per una multifunzione che, grazie alla sua forma, consente di arricciare i capelli e modellarli a proprio piacimento.

Valuta le dimensioni della piastra

Infine, l’ultimo consiglio che vogliamo darti per scegliere la piastra per capelli che fa più al caso tuo, e procedere così all’acquisto, è quello di valutare le sue dimensioni e, in particolar modo, l’utilizzo che andrai a farne. Ad esempio, se viaggi spesso e ti piacerebbe avere la tua piastra sempre con te, è consigliabile scegliere un articolo dalle dimensioni più ridotte (esistono, infatti, anche piastre da viaggio), la stessa cosa se hai optato per un taglio di capelli sopra le spalle. Al contrario, se hai una chioma folta e ami portare i capelli lunghi, il nostro consiglio è quello di optare per una piastra di dimensioni maggiori che andrà a velocizzare il tempo di piega e a rendere più omogeneo l’effetto finale.

Quale piastra scegliere: il nostro consiglio

Dopo averti dato alcuni consigli utili su come scegliere la piastra per capelli, vogliamo consigliarti un prodotto molto valido, e perfetto per tutte le tipologie di capello: la Piastra Dyson Corrale.

Acquista qui la Piastra Dyson Corrale

Premiata come “Best Hair Styling Product” all’Elle International Beauty Awards 2021, la Piastra Dyson Corrale è dotata di tre impostazioni di calore per dar vita a una moltitudine di look differenti, e può essere utilizzata anche senza filo, in quanto ha un’autonomia fino a 30 minuti: insomma, qualsiasi siano le tue esigenze, la Piastra Dyson Corrale è in grado di soddisfarle!

2020-03-10

Inoltre, è venduta con una travel bag resistente al calore e dotata di spegnimento automatico, per la sicurezza di chi la utilizza.