In occasione della giornata internazionale della felicità, che cade ogni anno il 20 marzo, abbiamo voluto dedicare un articolo alle piccole cose che andrebbero celebrate in questa giornata, per ricordarci che la felicità è sempre attorno a noi, anche nei momenti in cui ci appare più lontana.

La Giornata internazionale della felicità, conosciuta internazionalmente come International Day of Happiness, è la giornata che si pone come obiettivo quello di far capire alle persone quanto sia importante questo sentimento nella loro vita. Istituita nel 2012 dall’Assemblea generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, la Giornata internazionale della felicità è pensata per le persone di tutte le età.

Le piccole cose che regalano felicità

Ad oggi la giornata internazionale della felicità ha un significato ancora più profondo, a causa della moltitudine di avvenimenti terribili e inaspettati che hanno colpito il mondo negli ultimi anni, ed è per questo importante cercare di celebrarla al meglio, ricordando tutte le cose che ogni giorno ci regalano felicità e per cui dovremmo essere grati.

Qui sotto abbiamo stilato per te una breve lista contenente alcune piccole cose che ci regalano felicità.

Le persone che amiamo

Tra le cose che ci circondano e che possono renderci felici ogni giorno ci sono senza dubbio le persone che amiamo. Che si tratti di familiariamicifidanzati… le persone che amiamo riescono a renderci felici, ovunque si trovino, e rientrano senza dubbio di diritto nella nostra lista delle piccole cose da celebrare nella giornata internazionale della felicità.

I colori e i profumi del mondo che ci circonda

Non solo le persone che fanno parte della nostra vita sono in grado di renderci felici, ma anche il mondo che ci circonda, con i suoi profumi e i suoi colori. D’estate, con il profumo del mare e il calore del sole sulla pelle, in primavera con il profumo dei fiori e le giornate che si fanno più lunghe, d’inverno con le giornate fredde a sorseggiare bevande calde e la neve che copre le strade e d’autunno, con le foglie che diventano gialle e le giornate che si fanno più fresche, il mondo è in grado di regalarci emozioni e sensazioni straordinarie per cui essere grati ogni giorno e da festeggiare nella giornata del 20 marzo.

Ad oggi, in particolare, dovremmo ricordare quanto siamo fortunati a poter vedere e sentire i colori e i profumi del mondo, di cui durante il lockdown non abbiamo potuto godere, privandoci di una delle gioie più grandi che la vita è in grado di offrirci.

Ascoltare la nostra musica preferita

Tra le cose che possiamo fare ogni giorno e che ci rendono felici c’è anche ascoltare la nostra musica preferita. Secondo gli studi, infatti, la musica non solo è in grado di attivare la nostra mente e incrementare la produttività (ad esempio durante un allenamento oppure mentre si è impegnati a lavorare) ma anche di migliorare l’umore e diminuire l’ansia e lo stress. Questa sensazione di felicità, inoltre, è maggiore quando si ascolta la propria musica preferita!

Gli abbracci

Oltre alla musica, alcuni studi hanno rivelato che anche gli abbracci sono in grado di farci sentire più felici, in quanto sono in grado di abbassare la pressione sanguigna e aumentare il livello di ossitocina, portando benefici a livello fisico. Proprio per la loro importanza nella vita di tutti noi, gli abbracci hanno una giornata a loro dedicata che si celebra ogni anno il 21 gennaio con lo scopo di contrastare il Blue Monday, ovvero il giorno più triste dell’anno, e il sentimento di nostalgia che spesso coglie le persone in seguito alle festività natalizie.

Insomma, puoi celebrare la giornata internazionale della felicità abbracciando le persone a te care e beandoti di questo gesto così spontaneo e ricco di significati.

Mangiare il nostro piatto preferito

Proprio come l’ascoltare la nostra musica preferita, anche mangiare qualcosa che ci piaceva particolarmente può portare con sé gioiafelicità. Proprio per questo spesso si è soliti festeggiare le diverse ricorrenze davanti a del buon cibo, magari in compagnia delle persone che ci sono più care, per condividere con loro un momento di felicità e spensieratezza.

L’affetto di un animale domestico

Infine, chiunque condivida la propria vita con un animale domestico sa quanto l’affetto di quest’ultimo sia in grado di donare felicità. Gli animali, infatti, riescono a dimostrarci ogni giorno quanto ci vogliano bene e quanto siamo importanti nella loro vita, senza imbarazzo o alcun timore: con le loro code scodinzolanti, i miagolii, l’accoccolarsi vicino a noi per addormentarsi come se fosse l’unico luogo sicuro in tutto il mondo… piccoli e semplici gesti che sono in grado di riempirci il cuore e far nascere un sorriso sul nostro volto, regalandoci un sentimento di pura felicità.

Insomma, la felicità è sempre attorno a noi, anche nelle piccole cose: dobbiamo solo imparare a guardarle dalla giusta prospettiva.