Coronavirus in Italia – cosa accade a concerti, eventi musicali ed Instore in seguito all’arrivo del virus nel nostro Paese?

In questa news cercheremo di rispondere alle vostre domande e tenervi aggiornati in tempo reale su tutte le novità riguardanti la cancellazione, l’annullamento e la conferma di concerti, firma-copie ed eventi musicali, pubblici e manifestazioni in programma in Italia nelle prossime settimane.

NOTA BENE: Le autorità tenute a decidere sul futuro degli eventi pubblici in Italia sono quelle preposte a valutarne i rischi caso per caso e prendere i provvedimenti più adeguati.

Cosa dice il Governo sullo svolgimento di concerti ed eventi

Ecco tutti gli aggiornamenti relativi alla ripresa dei concerti e degli eventi in Italia nei prossimi mesi. Ti invitiamo a prendere come riferimento l’aggiornamento più recente.

Aggiornamento del 4 novembre 2020

Secondo quanto previsto dal nuovo DPCM del 3 novembre 2020 emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, teatri e sale da concerto sono chiuse fino al 3 dicembre 2020.

Concerti e spettacoli sono quindi sono quindi ad oggi sospesi fino al 3 dicembre 2020.

Aggiornamento del 25 ottobre 2020

Secondo quanto previsto dal nuovo DPCM del 25 ottobre 2020 emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, teatri e sale da concerto sono chiuse fino al 24 novembre 2020.

Concerti e spettacoli sono quindi sono quindi sospesi fino al 24 novembre 2020.

Aggiornamento del 19 ottobre 2020

Secondo quanto previsto nell’allegato 9 del nuovo Decreto emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte:

“Per spettacoli al chiuso, il numero massimo di spettatori è 200, per quelli all’aperto il numero massimo di spettatori è
1000, installando le strutture per lo stazionamento del pubblico nella loro più ampia modulazione. Le Regioni e le Province
Autonome possono stabilire un diverso numero massimo di spettatori in considerazione delle dimensioni e delle
caratteristiche dei luoghi.”

Aggiornamento del 17 maggio 2020

Secondo quanto previsto nell’allegato 9 del nuovo Decreto emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte il 17 maggio 2020:

“Gli spettacoli aperti al pubblico in sale teatrali, sale da concerto, sale cinematografiche e in altri spazi anche all’aperto restano sospesi fino al 14 giugno 2020. Dal 15 giugno 2020, detti spettacoli sono svolti con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori, con il numero massimo di 1000 spettatori per spettacoli all’aperto e di 200 persone per spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala. Le regioni e le province autonome possono stabilire una diversa data, in relazione all’andamento della situazione epidemiologica nei propri territori. L’attività degli spettacoli è organizzata secondo le linee guida di cui all’allegato 9. Restano sospesi gli eventi che implichino assembramenti in spazi chiusi o all’aperto quando non è possibile assicurare il rispetto delle condizioni di cui alla presente lettera”

2020-03-10

Gli eventi, i concerti, gli Instore e gli spettacoli sono quindi sospesi, ad oggi, fino al 14 giugno 2020. 

Aggiornamento del 27 aprile 2020

Secondo quanto previsto dal nuovo Decreto emanato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte il 26 aprile 2020:

“Sono sospese le manifestazioni organizzate, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura con la presenza di pubblico, ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato”.

Le manifestazioni, gli eventi, i concerti, gli Instore e gli spettacoli sono quindi sospesi, ad oggi, fino al 17 maggio 2020. 

Aggiornamento dell’11 aprile 2020

Secondo quanto previsto dal Decreto emanato dal Presidente del Consiglio Ministri Giuseppe Conte, le misure di contenimento del contagio previste con il Decreto del 4 marzo sottostante sono prorogate fino al 3 maggio 2020. Le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli sono quindi annullati fino al 3 maggio 2020. 

Aggiornamento del 26 marzo 2020

Secondo quanto previsto dal Decreto emanato dal Presidente del Consiglio Ministri Giuseppe Conte, le misure di contenimento del contagio previste con il Decreto del 4 marzo sottostante sono prorogate fino al 13 aprile 2020. Le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli sono quindi annullati fino al 13 aprile 2020.

Aggiornamento del 4 marzo 2020

Il decreto firmato la sera del 4 marzo 2020 dal Presidente del Consiglio Ministri Giuseppe Conte prevede che:

“Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro“.

Le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli sono quindi annullati fino al 3 aprile 2020.

Concerti, eventi musicali ed Instore: regole

Su tutto il territorio nazionale, concerti, eventi e spettacoli sono stati sospesi fino al 3 dicembre 2020. 

Il nostro consiglio è quello di seguire i profili social ufficiali dell’artista di proprio interesse per eventuali novità e comunicazioni sui live.

Per quanto riguarda concerti, spettacoli ed eventi già annullati o rimandati, trovi l’elenco completo sul sito di Ticketone: Ticketone Annulli e Posticipi

L’unica fonte UFFICIALE da consultare per tenersi aggiornati ed informati sul virus e sulla situazione attuale nel nostro Paese è il sito ufficiale del Ministero della Salutewww.salute.gov.it dove è presente anche una sezione FAQ con tutte le risposte alle domande più frequenti su COVID-19.