Vai a Team World Shop

Coronavirus in Italia: ecco cosa accade a concerti, eventi musicali ed Instore

Coronavirus in Italia – cosa accade a concerti, eventi musicali ed Instore in seguito all’arrivo del virus nel nostro Paese?

In questa news cercheremo di rispondere alle vostre domande e tenervi aggiornati in tempo reale su tutte le novità riguardanti la cancellazione, l’annullamento e la conferma di concerti, firma-copie ed eventi musicali, pubblici e manifestazioni in programma in Italia nelle prossime settimane.

NOTA BENE:

Le autorità tenute a decidere sul futuro degli eventi pubblici in Italia sono quelle preposte a valutarne i rischi caso per caso e prendere i provvedimenti più adeguati.

AGGIORNAMENTO DEL 4 MARZO 2020, ORE 23.15:

Il decreto firmato la sera del 4 marzo 2020 dal Presidente del Consiglio Ministri Giuseppe Conte prevede che:

“Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro“.

Le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli sono quindi annullati fino al 3 aprile 2020.

Aggiornamenti precedenti:

AGGIORNAMENTO AL 1 MARZO 2020:

Regione Lombardia/Veneto/Emilia Romagna: in seguito all’ordinanza emessa dal Ministero dell Salute, tutti i concerti, gli eventi musicali, gli spettacoli teatrali, ed ogni forma di spettacoli dal vivo e forma d’arte pubblica svolti in luoghi chiusi sono annullati fino all’8 marzo compreso.

AGGIORNAMENTO AL 4 MARZO 2020: 

Questa potrebbe essere una giornata decisiva per conoscere il futuro dei concerti. È atteso infatti per oggi, 4 marzo 2020, un nuovo decreto sul futuro di eventi, manifestazioni, chiusura delle scuole e norme di comportamento da tenere circa l’emergenza sanitaria in Italia.

Ore 21.30: è stata pubblicata la bozza del decreto che prevede la sospensione di tutte le manifestazioni e gli eventi di qualsiasi natura, sia pubblici che privati. Il decreto non è ancora stato firmato, ne pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Coronavirus: slittano le uscite del film al cinema

Concerti, eventi musicali ed Instore

Su tutto il territorio nazionale, concerti, eventi, manifestazioni e spettacoli sono sospesi fino al 3 aprile 2020.

Il nostro consiglio è quello di seguire i profili social ufficiali dell’artista di proprio interesse per eventuali novità e comunicazioni.

Ecco la prima comunicazione da parte di Live Nation Italia:

Eventi pubblici e manifestazioni

Riguardo ad eventi pubblici e manifestazioni, il decreto approvato dal Consiglio dei Ministri prevede quindi che:

“Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato, che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro“.

E’ possibile consultare tutti i punti del decreto in questione su questa pagina del Governo.

L’unica fonte UFFICIALE da consultare per tenersi aggiornati ed informati sul virus e sulla situazione attuale nel nostro Paese è il sito ufficiale del Ministero della Salutewww.salute.gov.it dove è presente anche una sezione FAQ con tutte le risposte alle domande più frequenti su COVID-19.