The Suicide Squad – Missione suicida, il film basato sull’omonimo gruppo di personaggi dei fumetti DC, è arrivato nelle sale il 5 agosto 2021 e in anteprima il 2 agosto e, in occasione della sua uscita, vogliamo raccontarti perché è un titolo che non dovresti assolutamente lasciarti scappare per una serata all’insegna dell’azione, della violenza e dell’ironia.

Diretto da James GunnThe Suicide Squad – Missione suicida è il film che porta sul grande schermo le vicende dell’omonimo gruppo di supercattivi della DC, tra cui Harley Quinn (Margot Robbie), Peacemaker (John Cena) e Ratchatcher (Daniela Melchior), alle prese con una missione suicida.

Scopri qui tutto su The Suicide Squad – Missione suicida.

Perché The Suicide Squad – Missione suicida è un film da vedere

Tra i titoli più attesi al cinema in arrivo nell’estate 2021, The Suicide Squad – Missione suicida è un film ricco d’azione, violenzaironia, che riesce a tenere lo spettatore incollato allo schermo dall’inizio alla fine, senza mai annoiare. Il mix creato da James Gunn, infatti, permette al film di scorrere perfettamente, accompagnando i fan verso una storia di cattivi appassionante e indimenticabile.

Con una colonna sonora in grado di scandire perfettamente i momenti e le scene più importanti, che porta lo spettatore nella storia e lo fa sentire parte della squadra, e una fotografia dettagliata, sorprendente e originale, The Suicide Squad – Missione suicida porta sul grande schermo un gruppo di antieroi dalle abilità e dai caratteri differenti, che a volte risultano anche un po’ assurdi, contribuendo a costruire quel velo di ironia che accompagna la narrazione per tutto il film, permettendo alle scene di tensione e violenza di non appesantire troppo un titolo che vuole regalare molto di più che sangue e adrenalina. In The Suicide Squad – Missione suicida, infatti, non mancano temi importanti, come il legame tra padre e figlial’amicizia, che ci aiutano ad entrare maggiormente in sintonia con la squadra, vedendo nei diversi personaggi molto più che un gruppo di antieroi.

A contribuire a questo importante aspetto, è anche la scelta dei personaggi e degli attori che li interpretano, in quanto ogni singolo cattivo riesce a regalare qualcosa alla storia, non solo grazie alle abilità che lo rendono unico ma anche alle storyline che ci vengono raccontate per permetterci di comprendere appieno cosa si nasconde dietro le loro azioni e il loro arrivo a Belle Reve, la prigione con il più alto tasso di mortalità degli Stati Uniti, e che rendono ancora più chiaro il cambiamento che avviene nel corso del film.

Inoltre, a rendere così imperdibile The Suicide Squad – Missione suicida è la presenza della bella, imprevedibile e inarrestabile Harley Quinn, interpretata ancora una volta da Margot Robbie. Proprio come nei film precedenti, Harley si dimostra essere un personaggio unico nel suo genere, forte ma allo stesso tempo incredibilmente fragile, che qui vediamo in una nuova versione, “single e pronta a divertirsi” come affermato da Margot Robbie.

Insomma, con una squadra di supercattivi pronti a salvare il mondo, The Suicide Squad – Missione suicida è un film da non lasciarsi assolutamente scappare, in grado di soddisfare le aspettative degli spettatori e di rendere l’esperienza in sala incredibilmente coinvolgente dall’inizio alla fine, in un’avventura ad alto tasso di adrenalina!

The Suicide Squad – Missione suicida il trailer ufficiale del film

Ecco il trailer di The Suicide Squad – Missione suicida dal 5 agosto al cinema e dal 2 agosto in anteprima:

E se vuoi saperne di più, scopri qui cosa ci hanno raccontato attori e regista di The Suicide Squad – Missione suicida.