Vai a Team World Shop

Perché “IT CAPITOLO DUE” è un film da vedere

IT CAPITOLO DUE” è il film conclusivo della mini-saga di Andy Muschietti iniziata nel 2017 con “IT”, film campione d’incassi e tratto dall’omonimo romanzo bestseller di Stephen King.

Poiché ogni 27 anni il male torna a manifestarsi nella cittadina di Derry, nel Maine, “IT CAPITOLO DUE” riunisce i personaggi divenuti adulti, e che da tempo hanno intrapreso strade diverse, a distanza di trent’anni dagli eventi del primo film.

“IT CAPITOLO DUE” è in programmazione al cinema: scopri la sala più vicina per vederlo www.warnerbros.it

ECCO PERCHE’ DOVRESTI GUARDARE QUESTO FILM AL CINEMA

Se conosci il fenomeno IT i nostri motivi per correre al cinema non sono necessari. Se invece non sei ancora “convinto/a”, ecco perché “IT CAPITOLO DUE” è un film da non perdere!

MOTIVO #1 – IT E’ IL FILM HORROR CON IL PIU’ ALTO INCASSO DI SEMPRE

Il primo film “IT”, con alla regia Andy Muschietti, uscito nel 2017, ha totalizzato oltre 700 milioni di dollari al box office mondiale diventano il film horror con il più alto incasso di tutti i tempi.

“IT CAPITOLO DUE” arriva quindi al cinema con l’ottima premessa del primo film e, a riguardo è lo stesso Stephen King (autore del libro “IT) a dichiarare:

<< Alla fine del primo film quando hanno visto “fine del capitolo uno” gli spettatori hanno applaudito. Desideravano continuasse. Ora avranno quello che desiderano >>.

IT CAPITOLO DUE – featurette ESCLUSIVA

++ CLIP ESCLUSIVA DA IT CAPITOLO DUE ++❝Alla fine del primo film quando hanno visto "fine del capitolo uno" gli spettatori hanno applaudito. Desideravano continuasse.Ora avranno quello che desiderano❞- Stephen King autore del libro ITIT CAPITOLO DUE dal 5 settembre AL CINEMA il film che tutti stanno aspettando 🎈IT Il Film #ITfilm

Publiée par Team World sur Mercredi 4 septembre 2019

MOTIVO #2 – E’ TRATTO DAL ROMANZO PIU’ FAMOSO DI STEPHEN KING

“IT CAPITOLO DUE” è tratto da “IT”, romanzo horror considerato il capolavoro per eccellenza di Stephen King e che puoi acquistare in tutte le librerie e su Amazon cliccando qui.

MOTIVO #3 – UN CAST DI ATTORI STRAORDINARI

Uno dei punti di forza del film è il cast composto tutto da attori di prim’ordine.

Troviamo Bev (Jessica Chastain) – l’unica donna del gruppo – James McAvoy (Bill “Tartaglia”), Bill Hader (Richie), Isaiah Mustafa (Mike), Jay Ryan (Ben), James Ransone (Eddie) e Andy Bean (Stan).

La somiglianza tra gli attori di oggi e la loro versione da piccoli (dal film “IT) è decisamente indovinata: un dettaglio che, non solo farà piacere a chi ha amato il primo film, ma che denota anche un’attenzione ai particolari da parte del regista e della produzione.

MOTIVO #4 – L’ICONICO PENNYWISE

it capitolo 2 durata film

IT è la metafora di tutte quelle paure che non riusciamo ad affrontare da piccoli e che ci influenzano (e tormentano) anche nell’età adulta.

Il pagliaccio PENNYWISE è uno dei personaggi più spaventosi e iconici dell’horror. La paura che genera non è legata al suo aspetto (ok, non è di certo piacevole…) ma alla totale mancanza di umanità, alla capacità di generare terrore e inquietudine con chiunque venga in contatto con lui.

PENNYWISE è una sorta di personaggio-concetto: è la personificazione della Paura, capace di insinuarsi in ogni possibile fobia dell’uomo.

MOTIVO #5 – IT CAPITOLO DUE NON TI DA’ FIATO

2 ore 45 minuti circa: questa la durata del film. Insolita per il genere horror. Ma grazie a continui jump scares, lo spettatore non ha letteralmente un attimo di “tregua”!

Novità di questo secondo capitolo, l’incremento del tono comedy: battute molto ben riuscite e supportate dall’eccellente comico americano Bill Hader che veste i panni di Richie.

In poche parole queste (quasi) tre ore di film voleranno tra risate e (tanta, tanta) paura.