Se ti stai chiedendo di cosa parla Encanto, il nuovo lungometraggio originale Walt Disney Animation Studios, sappi che il tema principale è quello della famiglia e in particolare le affascinanti ma spesso complicate dinamiche tra i vari componenti, specialmente quando sono di generazioni diverse.

Creato da Jared Bush, Byron Howard e Charise Castro Smith, Encanto è l’imperdibile film Disney del momento, in uscita al cinema il 24 novembre e che prossimamente sarà disponibile per tutti gli abbonati alla piattaforma streaming Disney+.

La trama di Encanto

A parlarci della storia di Encanto è lo stesso regista e sceneggiatore Jared Bush (co-regista/co-sceneggiatore di Zootropolis, sceneggiatore di Oceania):

«È una storia incentrata sull’idea che le persone a cui siamo più legati, specialmente i nostri parenti, non riescono sempre a comprenderci pienamente. Allo stesso modo, spesso non mostriamo la nostra vera natura alle persone che amiamo, per molte ragioni diverse. La nostra storia è incentrata su una persona convinta che la sua famiglia non la capisca: nel corso del film, imparerà a comprendere la sua famiglia e poi anche se stessa»

Encanto racconta la storia di una famiglia straordinaria, i Madrigal, che vive nascosta tra le montagne della Colombia, in una casa magica, in una città vivace, in un luogo meraviglioso e incantato chiamato Encanto. La magia di Encanto ha donato a ogni bambino della famiglia un potere unico, dalla superforza al potere di guarire. Tutti tranne Mirabel. Ma quando scopre che la magia che circonda Encanto è in pericolo, Mirabel decide che lei, l’unica Madrigal ordinaria, può essere l’ultima speranza della sua straordinaria famiglia.