bling ring con emma watson

Disponibili online due nuove clip estratte dal film “Bling Ring” al cinema.

Il film scritto e diretto dalla regista Premio Oscar Sofia Coppola. è basato su eventi realmente accaduti e racconta la storia di un gruppo di adolescenti che, ossessionati dalla fama, misero in atto una serie di furti nelle case di alcune celebrità di Hollywood, tra cui Orlando Bloom, Paris Hilton e Lindsay Lohan.

>>GUARDA IL TRAILER

Nel cast troviamo Israel Broussard, Katie Chang, Taissa Farmiga, Emma Watson, Claire Julien e Leslie Mann.

Bling Ring – A Casa di Paris

Bling Ring – Nicki è diventata una star

Vi proponiamo anche la recensione al film visto da 20 utenti di Team World in anteprima nazionale a Roma e Milano Lunedì 23 Settembre 2013:

“Bling Ring è un film di cui avrete già sentito parlare. E molto probabilmente conoscerete anche la sua storia.

Preferiamo non soffermarci quindi su quello che già sapete bensì su ciò che questo film ci ha trasmesso durante la proiezione a cui abbiamo assistito in anteprima.

Bling Ring è una pellicola molto coinvolgente, un’avventura che i protagonisti ci fanno vivere costantemente con il fiato sospeso, spingendosi al limite e perfino oltre, molto oltre.
La storia si svolge in un’ambientazione da sogno, la California, tra le sue colline e le sue case più belle, con tutto ciò che un teenager possa desiderare.  
the-bling-ring-castI giovani protagonisti del film, tra i quali figura la splendida Emma Watson, non sono certo dei bravi ragazzi, non i figli che ogni genitore vorrebbe avere.

2020-03-10

Non è forse la cosa più immediata o che tutti sapranno cogliere ma è pieno di significato: un film che potrebbe sembrare apparentemente diseducativo, o per alcuni addirittura sciocco, è invece una bellissima lezione di vita per qualsiasi spettatore.

Si poiché la regista Sofia Coppola sa rendere i personaggi del film dei ragazzi che tutti noi vorremmo essere in certi momenti di questa avventura, ma che, in fondo,  nessuno vorrebbe essere nel lungo periodo data la reale natura di queste persone.

Bling Ring in realtà cela una serie di lezioni di vita assai preziose e per nulla banali.

“Le persone di cui ti circondi diventano il riassunto di te stesso” è l’insegnamento  che Laurie, mamma di Nicki (Emma Watson), trasmette ai suoi figli. Una lezione che non sapranno cogliere o che, ancor peggio, renderanno più che mai vera diventando loro un cattivo esempio per le persone con le quali entreranno in contatto, al punto da condizionarle in maniera irreversibile.

Il film ci mostra inoltre un altro spaccato di vita reale, la voglia di sfidare ripetutamente la sorte, acquisendo ancor più coraggio dalle precedenti occasioni andate a buon fine. Una dipendenza molto pericolosa che impedisce di accontentarsi, di celebrare la buona riuscita di un’impresa ad alto rischio, riconoscendo che per la legge dei grandi numeri non tutti i tentativi futuri potranno terminare con il medesimo esito positivo.   emma-watson-the-bling-ring

Col passare dei giorni i protagonisti dei film osano sempre di più, raccontando le loro “imprese” ad ogni festa e mettendo sotto gli occhi di tutti (anche di Facebook) le loro conquiste, gli abiti, i gioielli e gli accessori più esclusivi sottratti dalle case delle star di Hollywood.

Il concept potrà sembrare surreale a chi non conosce l’America. Come può essere così semplice entrare in casa altrui? Come può esserci sempre una porta non chiusa a chiave, una finestra aperta o una chiave sotto lo zerbino? Abitudini non italiane ma che oltre oceano sono in realtà comuni in quei luoghi dove non è frequente imbattersi in “topi d’appartamento”, non ostacolati da porte blindate e lucchetti ma osservati dall’occhio attento delle telecamere di sicurezza.

Questo gruppo di ragazzi così affiatato metterà a nudo anche un’altra grande verità.  Se è vero che gli amici si vedono nel momento del bisogno,  le amicizie pericolose si rivelano tali nel momento delle confessioni.

Buon Bling Ring a tutti!”