NanoPress
Vai a Team World Shop

Late Late Styles: Harry al fianco di James Corden: tutti i video

Si è conclusa l’avventura di Harry Styles sul palco del The Late Late Show with James Corden: una settimana, dal 15 al 18 Maggio, che ha visto l’artista ospite fisso del programma.

Oltre ad esibirsi sul palco con i brani estratti dal suo primo album solista, Harry ha affiancato James Corden in alcuni sketch.

Del resto Harry non poteva che scegliere questo show: nel lontano 3 Dicembre 2015, ospite del The Late Late Show with James Corden con i One Direction, si è dovuto tatuare sul braccio la scritta “Late Late”  dopo aver perso al gioco “Tattoo Roulette”.

PUNTATA DEL 18 MAGGIO

Ieri sera durante la puntata del Late Late Show è andato in onda il tanto amato ed atteso Carpool Karaoke, che in onore dell’ospite cosi speciale ha addirittura ottenuto un nome altrettanto unico, Carpool Harryoke.

 

Come di consuetudine James è passato a prendere Harry perché gli facesse compagnia nel traffico di Los Angeles. Durante il loro viaggio hanno cantato a squarciagola Sign Of The Times, e Harry ha ammesso che ogni tanto si commuove cantandola, e piange, ma, ha ribadito, piange in “a cool way”

Hanno poi cantato Sweet Creature, che Harry ha dichiarato essere la preferita di sua madre, Hey Ya e Endless Love.

Il discorso si è poi spostato sul cinema, in occasione della partecipazione di Harry nel film “Dunkirk” in uscita a Luglio, e per testare le sue capacità di recitazione James ha chiesto ad Harry di recitare alcune scene tratte da Notting Hill e da Titanic. Cercare di rimanere seri è stata senza dubbio la parte più complicata.

Il viaggio, tra risate, scherzi e battute, si è poi concluso sulle note di Kiwi.

Una volta tornati in studio Harry ci ha regalato una delle più energiche, movimentate ed emozionanti esibizioni di sempre, scatenandosi sul palco del Late Late Show con “Kiwi”.

La settimana di partecipazione di Harry al programma si è quindi conclusa nel migliore dei modi, tra risate, rock & roll e tanto tanto divertimento.

PUNTATA DEL 17 MAGGIO

La penultima puntata del Late Late Show ha visto Harry e James protagonisti di tre divertentissime scenette intitolate “ Harry Styles e James Corden Have A Singing Oroblem”

Tre diversi scenari, tutti drammatici : una sala operatoria, un funerale, e un grattacielo in cui sta per scoppiare una bomba. I due attori, una volta medici, poi becchini e infine artificieri, non riescono a trattenersi dal cominciare a cantare, dimenticando completamente il loro dovere e trasformando ogni situazione in catastrofe. Immancabili le sincere risate generali, che accompagnano ogni sera tutto il programma, dall’inizio alla fine! Guarda il video qui :

Harry si è poi esibito con “Two Ghosts”,quarta traccia del suo album di debutto, in versione acustica. Lui e la sua chitarra ci hanno regalato un’esibizione veramente emozionante, riuscendo a commuovere il pubblico in sala, in televisione, e James stesso, che l’ha ammesso ironicamente in un tweet.

PUNTATA DEL 16 MAGGIO

Harry ha sostituito James Corden nel monologo iniziale in cui vengono commentate le notizie più rilevanti della settimana. Ha parlato del neo eletto Presidente Donald Trump, di Hillary Clinton e della sua tardiva mossa di creare un’organizzazione anti-Trump. Più “leggeri” i racconti di un uomo che ha cercato di corrompere dei poliziotti con dei tacos, e dei film in uscita “Pirati dei Caraibi” rubato alla Disney da un gruppo di hacker.

Harry è stato inoltre protagonista di un divertentissimo sketch chiamato “Side effects may include” nel quale ha elencato con ironia gli effetti collaterali del voler iniziare una carriera da solista e dell’essere segretamente bravi a fare i giocolieri!

Harry Styles si è esibito sulle note di “Carolina” brano estratto dal suo album di debutto solista.

 

PUNTATA DEL 15 MAGGIO

RIVEDI LA PUNTATA >> QUI <<

La prima puntata del Late Late Show in cui è stato ospite Harry si è aperta tra le risate, con un simpatico video introduttivo che vede Harry costretto ad usare il suo sguardo magnetico per convincere la sicurezza a farlo entrare negli studi del programma.

Durante la serata Harry ha rilasciato, insieme al secondo ospite, Aaron Taylor-Johnson, una breve intervista in cui ha raccontato la sua avventura con il primo stage diving al Secret Show di New York, non andato bene come sperava, e le sue impressioni sul concerto a Londra, il tutto arricchito da battute, scherzi e risate nella tipica atmosfera giocosa sempre presente nel programma.

James, Harry e Aaron sono poi stati protagonisti di un divertente sketch, “Flinch”, consistente in una divertente sfida tutta all’inglese : guarda il video qui :

Il programma si è chiuso con una perfetta ed emozionante esibizione di Harry che ha cantato Sign Of The Times, il suo singolo di debutto :

Harry e James torneranno il 18 Maggio con il tanto atteso Carpool Karaoke!