NanoPress
Vai a Team World Shop

Auguri per la Tua Morte: “Hai un numero illimitato di vite” Clip dal film

“Da quello che ho capito hai un numero illimitato di vite, quindi hai illimitate possibilità di scoprire chi ti vuole morta”: scopri tutto sul folle (nonché unico…) piano di Carter in questa clip esclusiva tratta dal film “Auguri per la Tua Morte”. Insieme a lui la protagonista Tree interpretata dall’attrice Jessica Rothe.

Leggi anche | AUGURI PER LA TUA MORTE: GUARDA IL TRAILER

“Auguri per la Tua Morte” ti aspetta al cinema dal 9 Novembre.

AUGURI PER LA TUA MORTE | CLIP ESCLUSIVA

AUGURI PER LA TUA MORTE | SINOSSI

Il film racconta le vicende della studentessa Tree Gelbman, costretta a rivivere il giorno della propria morte in ogni dettaglio fino a quando non riuscirà a scoprire l’identità del suo assassino.

Tree è una ragazza molto focalizzata su sé stessa, decisa a usare la propria bellezza per ottenere tutto ciò che vuole. Quando la mattina del suo compleanno si sveglia confusa nel letto di Carter, probabilmente compagno di un’avventura di una sola notte, scopre presto a proprie spese che non si tratta di una giornata qualunque.

Di ritorno alla stanza che divide con la compagna Lori si aspetta il giudizio sprezzante della presidentessa della confraternita, Danielle — e di ricominciare la classica routine quotidiana di una studentessa. Ma ogni piccolo dettaglio, dalla solita richiesta di firme alle ore passate con il professor Gregory, le lascia la sgradevole impressione di aver già vissuto questa giornata.

Soltanto quando Tree è finalmente pronta a chiudere la lunga giornata del suo compleanno, viene brutalmente uccisa da uno sconosciuto mascherato… per poi risvegliarsi nuovamente nella stanza di una persona che, come lei, non crede che le stia succedendo qualcosa di così incredibile.

Giorno dopo giorno Tree si trova sempre più vicino a capire l’identità del proprio assassino e deve così superare ogni paura per affrontare quella che può essere considerato il peggior incubo possibile. Se riuscirà a scoprire l’omicida e a bloccare la sua furia, potrà sperare di interrompere questo inferno personale. Ma se non sarà in grado, rimarrà bloccata in un circolo insano, che ha trasformato il giorno del suo compleanno nella ricorrenza della sua morte.