Leggi il testo di Tom Tom di Caffa, canzone contenuta nel primo EP dell’artista di Roma, Ho solo 16 anni uscito il 10 luglio 2020 e disponibile in streaming e in digitale.

Il vero nome di Caffa è Niccolò Caffarelli: se vuoi scoprire qualche dettaglio in più sul musicista e cantautore, ti consigliamo di leggere il nostro articolo Chi è Caffa.

Significato canzone Tom Tom di Caffa

È lo stesso Caffa a raccontarci il significato del brano:

«È stata la prima canzone che mi ha fatto capire la mia direzione futura. Da quel momento ho eliminato tutte quelle che avevo scritto in precedenza. Ha una forte attitudine “hip hop”, ma la sento comunque parte di me».

Tom Tom testo Caffa

Testi canzoni Caffa, leggi il testo di Tom Tom:

Cancello il tempo, sei andata e non ti ho più rivisto
Eri il mio sole e questo buio mi fa stare zitto
Passano i giorni e mi convinco che dovrei cambiare
mare sereno dentro me
Mi sento annegare
Come fai a negare, ci pensi ancora?
Con te tutto era più bello eravamo una cosa sola
Resti sola e vorrei solo esserti accanto
intanto ho scritto il tuo nome sul mio banco
Mi alzo, adesso vedo tutto bianco
Stanco, voglio diventare un altro
Ora non voglio più provare
Tutto quello che mi ha fatto stare male
Ho il difetto di essere diretto
Con quello che c’ho dentro potrei accendere un incendio
Non trovo mai quello che cerco
Sto partendo a presto

Non dirmi dove stai
Tanto io ti troverò
il cuore anche stavolta mi farà da TomTom
E ora che non sei vicina
Ogni giorno è una fatica
Il tuo appoggio nella vita ancora mi serviva
Ancora mi serviva

Intanto è primavera
E c’è del Freddo dentro
Le ferite passeranno un domani
È stato inutile
Mi ha fatto crescere
Ti ho persa insieme alla parte più bella che c’era in me
la fine della nostra storia può essere un inizio
Eri un bisogno si vede da come ti fisso
Eri un pensiero fisso
Ormai ci ho preso il vizio,
Ormai ci ho messo una X
sui miei pensieri
Su quel che eri
Su quello che ero ieri
E la persona che volevi
L’ho fatta scendere dalla macchina e ora se la fa a piedi
Steso sul parquet
Mi chiedo ancora perché
piango se non me ne frega più niente di te
É stato bello adesso sono un altro:
Un altro scemo come tanti,
Un altro graffio fra i miei tagli

Non dirmi dove stai
Tanto io ti troverò
il cuore anche stavolta mi farà da TomTom
E ora che non sei vicina
Ogni giorno è una fatica
Il tuo appoggio nella vita ancora mi serviva
Ancora mi serviva
Ancora mi serviva
Ancora mi serviva

Tom Tom audio Caffa

Ascolta la Musica di Caffa su Spotify, ecco l’audio ufficiale di Tom Tom:

2020-03-10