Testo “Biberon”, brano della Dark Polo Gang realizzato in collaborazione con Drefgold e Anna. Disponibile anche l’audio ufficiale del brano.

“Biberon” è la nona traccia di “Dark Boys Club”, il nuovo mixtape di inediti della band uscito l’8 maggio 2020. Questo mixtape raccoglie gli ultimi brani registrati in studio nei mesi precedenti alla quarantena e alcuni realizzati a casa proprio durante questo periodo. Dopo “Trap Lovers” la DPG torna alle origini, tra beat crudi e strofe dalla metrica affilata.

Il nuovo progetto discografico vede le collaborazioni con amici di vecchia data e alcuni con cui la DPG aveva già lavorato, come Drefgold e Capo Plaza, con cui hanno realizzato “Amiri Boys” e alcuni nuovi artisti tra cui Anna, la giovane rapper ligure autrice del successo “Bando”, e Salmo e Lazza con cui hanno realizzato “Pussy” e Ketama126 con cui hanno realizzato “Dark Love Gang”.

Biberon testo Dark Polo Gang

Testi canzoni Dark Polo Gang, leggi il testo di “Biberon”:

Il bambino piange (Basta), non va bene (Fatelo smettere)
Parli tu? Okay, io anche (Eccomi), mo va bene (Skrrt)
KNGL hunter, sparo, chiudi le ante
In tasca ho utili e carte, frase utile in parte
Quella B l’ho vista ieri (Vista ieri, proprio ieri)
Sono in campo, Christian Vieri (Christian Vieri, Bobo Vieri)
Gol ai carabinieri, sì, sono miei problemi
Non ho Levi’s, ho Burberry, soldi dentro ai miei pensieri

Quando entro fanno: “Eccolo”, poveri hater, tremano
Tanti soldi in mano, sembrano un mazzo di Yu-Gi-Oh
Ho acquistato un nuovo ciondolo, bevo champagne dal biberon
No termosifoni, baby, lo sai che sono gelido
Denti d’oro zecchino, spazzolino e dentifricio
Pulluppiamo te e il tuo amico sopra un fottuto triciclo
Il tuo swag mi fa schifo, ho Amiri jeans, sono un figo
Fresco come un ghiacciolo, tengo i miei vestiti in frigo, ah

Sono il boss della Dark (Gang), il padre della trap (Sosa)
Quando ho coca nella giacca divento Super Sayan (Gang gang)
Questo bambino piange, fatelo smettere
Il mio amico si faceva (No), non è riuscito a smettere
Alzo soldi come banche svizzere (Swiss), sul collo ho solo lucciole
Io e la gang voliamo in alto come se fossimo un missile
Fumando solo cookie, a cena mangio crudi (Ehi)
Non voglio i tuoi saluti (No, no), non siete i benvenuti (Snitch)

Entriamo e fanno: “Wow” (Wow), sì, fanno: “Wow” (Wow)
Non vedo il tuo bust down (Dov’è?), dov’è il tuo bust down? (Dove?)
Con le chiappe twerka (Twerk), sembra che dica: “Wow”
Sembra che dica: “Wow” (Clap-clap), sembra che dica: “Wow” (Wow)
Se mi vedi con la gang, allora sentiti in pericolo (Gang, gang)
Un pacco di soldi alto come un bambino piccolo
Non metterti in ridicolo (No), sul collo ho un chilo minimo (Chilo)
Non voglio un figlio stupido, lo faccio fuori subito (Via)

Sparo a ‘ste pute da un ‘Rari, spendo 5.000 con Tony da Amiri
Tutti ‘sti hater di merda sanno solo piangere, mi sembrano dei bambini
Ricordo da bimba sopra il seggiolone, sippavo dal biberon
Ora che sono diverse le cose regalo a mamma Vlone
Non sono a posto come quando nonna che chiede ai nipotini se ne vogliono ancora
Mi stanno addosso come i miei parenti quando mi domandano: “Come va a scuola?”
Portate rispetto che siete mie figlie, chiamatemi pure mamma
Fammi un gelato al sapore di soldi, ti lancio in faccia la panna

Biberon audio Dark Polo Gang

Ascolta la musica della Dark Polo Gang su Spotify, ecco l’audio ufficiale di “Biberon”:

2020-03-10