Vai a Team World Shop

One Direction confermata pausa nel 2016 “ma non ci sciogliamo”

One Direction Drag Me Down

E’ Niall Horan a rompere il silenzio dopo la bomba sganciata dal The Sun www.thesun.co.uk: i One Direction, terminata la promo del quinto album, si prenderanno una pausa per perseguire le carriere soliste.

Questo il “succo” dell’annuncio-shock, reso ancor più tale dall’infinita serie di “libere interpretazioni” sulle cause che avrebbero spinto Liam, Harry, Niall e Louis a schiacciare il tasto pausa dopo 5 anni di carriera.

>> Acquista Drag Me Down su iTunes <<

Dai dissapori all’interno della band alla ferita ancora aperta per l’abbandono di Zayn, passando per il desiderio di Harry di approdare nel mondo del cinema: queste le teorie che – tristemente – hanno fatto da padrone nel turbinio dei commenti pubblicati da fan (e non) sui social.

Ma non c’è cosa peggiore di una realtà distorta e lo sa bene Niall Horan, il primo del gruppo a farsi portavoce dell’unica e sola verità, supportato poi da Louis Tomlinson e Liam Payne:

Ok so Lots of rumours going round. We are not splitting up, but we will be taking a well earned break at some point next year. Don’t worry though, we still have lots we want to achieve! Can’t wait for you to hear all the new music we have for you and to perform. Some new songs as the tour continues! Love you all xx

Con 3 semplici tweet, Niall mette a tacere i rumours: la band non ha la benché minima intenzione di sciogliersi, ma quella che avverrà nel 2016 sarà una meritata pausa dopo 5 anni di interrotto lavoro sul palco e in studio. Non prima però di aver concluso la tournée attualmente in corso e di aver ascoltato la nuova musica contenuta nel quinto album di prossima uscita! 

Your support is truly indescribable! It’s just a break 🙂 we’re not going anywhere!! Promise.

Con queste parole Louis Tomlinson fa eco all’amico e compagno d’avventura Niall: “è solo una pausa, non andiamo da nessuna parte”.

So glad everything has been cleared up today and ur support with it is amazing not that we could ever expect anything less your amazing. Can’t wait to put more time into everything we do and coming out with something great. Thank you so much for everything you have done for us it’s been the most amazing five years and there’s so much more to come.

A chiudere il cerchio è Liam Payne e anche lui è proiettato verso il futuro: un futuro certo, un cammino da fare ancora insieme e con la musica dei One Direction come colonna sonora…

Questa pausa è un campanello d’allarme?

Molti fan si sono domandati se questa pausa non sia altro che “l’inizio della fine”: per rispondere a questa lecita perplessità è bene tener conto che Harry, Louis, Liam, Niall e Zayn (uscito dal gruppo il 25 Marzo 2015) per 5 anni non si sono MAI fermati complice un successo inarrestabile. I mesi di pausa tra un Tour e l’altro sono stati “interrotti” da frequenti sessioni in studio portando i ragazzi a dividersi tra il Regno Unito e gli States dove, a Los Angeles, hanno spesso raggiunto il Team di produttori per dar vita ad album come “Midnight Memories” e il più recente “FOUR”.

Quattro gli album pubblicati (un quinto di prossima uscita) tutti accompagnati da Tour mondiali, come On The Road Again Tour, la tournée che li vede attualmente protagonisti, iniziata il 7 Febbraio da Sydney e che andrà avanti fino al 31 Ottobre.

Una situazione “atipica” la loro: è come se all’indomani di X Factor UK fossero saliti su una giostra senza aver avuto mai il tempo di “scendere”.

Questa pausa non è dovuta, ma voluta. Voluta da Harry, Liam, Niall e Louis.

Da quattro ragazzi che hanno tutto il diritto di riprendere fiato e ripensare agli straordinari traguardi raggiunti in questi indimenticabili 5 anni.

Quanto durerà la pausa? Chi può saperlo… e se qualche fan impaziente nel frattempo lascerà il fandom, non sarà un fan da rimpiangere, perché chi si sente realmente parte della 1D Family lo sarà per sempre: WE ARE 1D FAMILY AND NOBODY CAN DRAG US DOWN. 

ONE DIRECTION | DRAG ME DOWN