Come fare per vedere l’eclissi di Sole prevista per Venerdì 20 Marzo 2015? Il fenomeno sarà visibile in tutta Italia, ecco come godersi lo spettacolo!

QUANDO

L’appuntamento con l’eclissi di Sole è previsto tra le 9:00 e le 11:45 di Venerdì 20 Marzo 2015.

L’eclissi totale sarà visibile nel nord dell’Atlantico, tra le Isole Fær Øer e le Isole Svalbard. Invece, in Italia l’eclissi sarà solo parziale e varierà da un minimo del 50% al Sud ad oltre il 70% al Nord.

Per scoprire l’orario preciso di inizio, fine e punto massimo di eclissi per ogni città d’Italia (e del Mondo), puoi consultare l’utilissima mappa interattiva della NASA qui. Ti basterà scorrere il mouse sulla cartina, ingrandirla, cercare il luogo in cui vorrai vedere l’eclissi e cliccare sul punto esatto, apparirà una finestra con tutti i dati e gli orari di cui hai bisogno.

COME

In primo luogo, è seriamente sconsigliato guardare il Sole ad occhio nudo e per un periodo prolungato di tempo. Alcuni dei suoi raggi possono provocare danni permanenti alla vista anche durante l’eclissi.
Per questo motivo, è meglio evitare di utilizzare strumentazioni non idonee, come vetri affumicati, occhiali da sole o radiografie.

E’ possibile acquistare filtri e occhiali appositi (si trovano su internet), anche gli occhiali da saldatore (con indice di protezione 14, in una comune ferramenta) possono essere presi in considerazione.

BREVE RIPASSO DI ASTRONOMIA

L’eclissi solare avviene quando la Luna si trova ad orbitare tra il Sole e la Terra, proiettando così la sua ombra sul nostro pianeta. In base alla dimensione apparente del disco lunare al momento del passaggio, l’eclissi può essere parziale o totale.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI

6 Giugno 2020 – parziale, Sud Italia
10 Giugno 2021 – parziale, Nord Italia
25 Ottobre 2022 – parziale, tutta Italia
2 Agosto 2027 – totale (al largo di Lampedusa)
13 Luglio 2075 – parziale, Nord Italia
3 Settembre 2081 – totale, tutta Italia