NanoPress
Vai a Team World Shop

Ogni Tuo Respiro: 5 motivi per vederlo al cinema!

Ogni tuo respiro film foto

E’ nelle sale italiane “Ogni Tuo Respiro”, il nuovo film di Andy Serkis tratto dalla storia vera di Robin Cavendish, un uomo spigliato, ironico e avventuroso, rimasto paralizzato dal collo in giù all’età di 28 anni.

Leggi anche | OGNI TUO RESPIRO: LEGGI LA TRAMA DEL FILM

Team World ha avuto la fortuna di assistere all’anteprima stampa e se te lo abbiamo presentato, nel corso di queste settimane, è perché siamo rimasti VERAMENTE colpiti dal film: una pellicola emozionante, ironica e con un messaggio che ti accompagnerà… per sempre.

Ecco secondo noi 5 MOTIVI per andare al cinema a vedere “Ogni Tuo Respiro”:

OGNI TUO RESPIRO | 5 MOTIVI PER VEDERLO AL CINEMA

#1 – E’ STATO PRODOTTO DAL FIGLIO DI ROBIN


Sembrerà un dettaglio banale e di poco conto, ma sapere che “Ogni Tuo Respiro” è stato prodotto dal figlio di Robin Cavendish – che nel film è interpretato dall’attore Andrew Garfield – ti farà venire i brividi.

Robin è un giovane di 28 anni sposato con la bella Diana (Claire Foy): insieme avranno un figlio ma purtroppo, lui non potrà abbracciarlo, non potrà stringerlo tra le mani, accarezzarlo perché la poliomielite, che contrae in Africa, lo renderà paralizzato dal collo in giù. Ma sarà proprio quel figlio, insieme all’amata moglie, la sua vera forza. E da quel letto, attaccato ad un respiratore, Robin insegnerà al figlio il valore della Vita.

#2 – E’ UN FILM EMOZIONANTE


Ad emozionarci può essere una frase, una scena che ci coinvolge, una storia che sentiamo vicina a noi. E ancora, un sorriso, una lacrima. Sono tante le cose che possono emozionarci. Ma “Ogni Tuo Respiro” lo fa in maniera quasi inconscia: all’inizio guardi il film assistendo alla nascita della storia d’amore tra Robin e Diana. Voli in Africa con loro. Osservi i paesaggi, assisti al loro scambio di battute, all’annuncio della gravidanza.

Poi tutto cambia.

Lui rimane paralizzato. Non ha più voglia di Vivere. La Vita perde senso per lui. Che senso ha vivere attaccati ad un respiratore e senza la possibilità di muovere anche un solo dito?

Poi tutto cambia. Di nuovo.

E cambia anche per te, spettatore. Insieme a Robin acquisisci una forza che credevi di non avere, un coraggio che credevi inutile. Una nuova e rinnovata voglia di vivere.

Spiazzando i medici specialisti solo con la sua sopravvivenza, Robin lotta instancabilmente per tutelare i diritti dei disabili, con l’amata moglie Diana sempre al suo fianco.

#3 – HA UN MESSAGGIO IMPORTANTE


Ed è lo stesso protagonista, Andrew Garfield, a raccontarcelo:

“Quando lessi il copione scoppiai in un pianto irrefrenabile tanto mi aveva commosso la storia. La vicenda esistenziale di Robin e Diana mi sembrava un manuale di vita, un esempio da imitare per tutti noi. ‘Come si fa a vivere una vita piena di gioia quando il destino ti ha riservato una sorte così dura?’ Sono queste le riflessioni che ho fatto. Ero profondamente commosso da una storia così unica e particolare, del tutto diversa da quelle che mi capita di leggere di solito. Non mi è mai sembrata stucchevole o sentimentale: l’ho sempre sentita onesta, giusta e piena di saggezza. Risponde alla domanda di fondo ‘come vivi la tua vita?’. E tra i tanti modi per farlo, l’accento è posto sulla scelta di essere felici, a prescindere da quello che ti succede. È stata una grande fonte di ispirazione.”

#4 – HA UN CAST E UN TEAM ECCELLENTE


“Ogni Tuo Respiro” ha come regista Andy Serkis (The War – Il pianeta delle scimmie, Star Wars: Il risveglio della Forza) ed è basato su una sceneggiatura dell’autore due volte candidato agli Oscar William Nicholson (Everest, Les Misérables e Il gladiatore).

Il cast di attori comprende i protagonisti Andrew Garfield (La battaglia di Hacksaw Ridge, Silence) e Claire Foy (vincitrice di un Golden Globe per la serie The Crown e Anna Bolena nella miniserie Wolf Hall). Hugh Bonneville (Paddington, la serie Downton Abbey) e Tom Hollander (Jungle Book: Origins, la serie The Night Manager) nei panni dei devoti amici d’infanzia di Robin. Stephen Mangan (Rush) e la leggendaria attrice Dame Diana Rigg (la serie Trono di spade). La colonna sonora è affidata all’acclamato compositore Nitin Sawhney.

Il film è prodotto da Jonathan Cavendish (Il diario di Bridget Jones) per The Imaginarium.

#5 – E’ PERFETTO SEI HAI AMATO IO PRIMA DI TE


Se hai amato “Io Prima di Te” e “La teoria del tutto” non puoi perderti “Ogni Tuo Respiro” al cinema dal 16 Novembre. Di seguito il trailer ufficiale del film: